Rise of the Tomb Raider - guida, soluzione

Prendete per mano Lara con la nostra guida!

Rise of the Tomb Raider è un gioco pieno di misteri, segreti nascosti ed enigmi da risolvere. Per completarlo al 100% bisogna avere non solo riflessi pronti, ma anche un occhio attento. Per aiutarvi a spolparlo fino in fondo abbiamo messo insieme la nostra solita guida in cui troverete il walkthrough dell'avventura, ma anche sezioni dedicate ai collezionabili e tutto ciò che vi servirà.

Che siate alla ricerca di un'ultima reliquia o abbiate semplicemente bisogno di consigli per un passaggio più difficile del previsto, qui troverete tutto il necessario per portare a termine l'avventura nel migliore dei modi.

In questa stessa pagina cominceremo con alcuni consigli utili per iniziare l'avventura con il piede giusto. Visto che Rise of the Tomb Raider è un gioco molto vario, troverete sequenze con meccaniche simili a quelle di uno sparatutto, crafting, esplorazione e naturalmente enigmi da risolvere nelle tombe sfida per ottenere altre ricompense.

Partiamo quindi con l'indice delle altre pagine della guida, dopo il quale troverete i primi consigli:

Missioni principali:

Lootate tutto: In Rise of the Tomb Raider vi capiterà spesso di trovarvi in zone desolate. Durante queste fasi di esplorazione. ma anche nelle zone con edifici e costruzioni, spendete un po' di tempo per raccogliere anche quella che può sembrare la più insignificante delle risorse. Tutto potrebbe tornarvi utile nel mezzo di uno scontro o per rendervi la vita più facile.

Sfruttate il crafting: Spesso viene naturale accumulare risorse e dedicarsi al crafting solo quando strettamente necessario. Lara, però, può trasportare solo un numero limitato di oggetti, quindi fate spazio nell'inventario costruendo qualcosa che richieda oggetti di cui avete piene le tasche in modo da poterne poi raccogliere altre unità.

Guardate in basso: Anche se quest'azione viene sconsigliata nella vita reale quando ci si trova ad altezze notevoli, in Rise of the Tomb Raider vale l'opposto, soprattutto perché incontrerà spesso delle trappole che non potrete scorgere guardando altrove, per non parlare del loot. Le tombe sono luoghi particolarmente insidiosi da questo punto di vista, ma la regola di guardare sempre ovunque sfruttando l'Istinto di Sopravvivenza vale sempre.

C'è sempre una via: In linea di massima, se c'è qualcosa che potete scorgere, potete anche raggiungerla. L'Istinto di Sopravvivenza aiuta molto in questo senso: se i sensi di Lara evidenziano una sezione di un pavimento, vuol dire che è possibile andare sotto di essa. A volte vi mancheranno strumenti specifici per avere accesso a una data area, ma prima o poi li otterrete andando avanti nel gioco.

Punti abilità: Lara ottiene dei punti abilità salendo di livello tramite varie azioni: uccidendo nemici, esaminando oggetti, apprendendo lingue e scoprendo nuove aree. Visto che i punti abilità possono essere spesi solo nei campi base, assicuratevi di fare una sosta ogni qualvolta ne scoprirete uno nuovo, anche in caso siate messi bene quanto a energia e scorte. Naturalmente, non accumulate punti abilità se non ne avete bisogno, e impiegateli quando potete.

Campi base: Oltre che per i punti abilità appena citati, i campi base sono importanti anche per altri motivi, come il viaggio veloce. Fermarsi a un campo base crea una tappa raggiungibile tramite viaggio veloce e da cui raggiungere le altre aree, per cui non ignorate gli accampamenti e usateli anche per prendervi una pausa e ponderare le vostre prossime mosse.

Datevi da fare con le tombe sfida: Visto che le tombe sfida sono opzionali, potrebbe venirvi la tentazione di lasciarle per una fase successiva dell'avventura: bene, resistete e affrontatele prima che potete, perché in questi luoghi affascinanti potrete, dopo aver messo a frutto le meningi, recuperare bonus di vario tipo e anche nuove tecniche di combattimento.

Usate bene le frecce: Perché usare arco e frecce quando si hanno a disposizione delle armi da fuoco? In Rise of the Tomb Raider la risposta è semplice: perché le frecce a disposizione di Lara sono di svariati tipi e possono cavarvi facilmente d'impiccio se utilizzate nel modo giusto. Un esempio molto chiaro è l'utilità delle frecce velenose, che possono permettervi di risparmiare munizioni contro gli animali. O ancora, quelle esplosive lanciate in mezzo a gruppi di nemici e quelle incendiarie contro i nemici armati di lanciafiamme e relativo carburante, per non menzionare quelle perforanti che vi serviranno contro i nemici più corazzati e quelle più assimilabili a strumenti come le frecce da arrampicata... insomma, tutte hanno applicazioni molto precise e utili. Oliate quell'arco e sperimentate !

Kill con stile: I punti abilità di cui abbiamo parlato poc'anzi sono utilissimi, quindi perché non accumularne di più? Per farlo potrete dare sfogo alle vostre abilità e alla fantasia e uccidere i nemici in tantissimi modi diversi: in stealth, trascinandoli sott'acqua, con un bel contrattacco... visto che è difficile incappare in ostili solitari, tenete sempre presente che l'istinto di sopravvivenza di Lara può farvi capire quando un nemico non è visibile dagli altri: la situazione perfetta per una kill spettacolare.

Riciclaggio: No, non stiamo parlando di denaro o dei cimeli recuperati da Lara in un modo che sembrerebbe quantomeno sospetto, ma degli oggetti che troverete sparsi in giro. Lattine, bottiglie e altri oggetti di dubbia provenienza possono trasformarsi velocemente, grazie all'abilità di crafting di Lara, in potenti Molotov o altri ordigni pericolosi e indubbiamente molto utili da avere con sé nel corso di uno scontro. Perché non approfittarne?

Completi: Oltre alle sua abilità innate, Lara può ottenere dei bonus grazie a dei particolari completi che potrà cambiare nei campi base. Anche in questo caso può venire facile fermarsi solo lo stretto necessario in un campo base prima di ripartire per l'avventura e ignorare i completi recuperati, ma spendete qualche minuto per dare un'occhiata al guardaroba accumulato e non ve ne pentirete.

La mappa: Più che un consiglio, un reminder. I punti d'interesse che compariranno man mano sulla mappa si moltiplicheranno ben presto, quindi vale sempre la pena di dare un'occhiata veloce per verificare la presenza di eventuali aree in cui passare. Inoltre, l'immancabile segnalatore vi permetterà di avere sempre sott'occhio la destinazione e di sicuro non vi costerà nulla usarlo, per cui prendete l'abitudine di farlo.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

La data di lancio di GTA 6 rivelata dal gruppo hip hop City Morgue?

Un presunto leak che avrebbe dell'incredibile.

ArticoloIl multiplayer di Death Stranding ha cambiato le regole del gioco - editoriale

Storia di un comparto multigiocatore incredibile e di un milione e mezzo di mi piace.

RaccomandatoDeath Stranding - recensione

Give me your hand in Life, give me your hand in Death.

Commenti (2)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza