Le origini di Double Fine svelate in una retrospettiva su Psychonauts

Un documentario in tre parti.

Double Fine, in occasione della campagna crowdfunding per Psychonauts 2, ha pubblicato una retrospettiva.

Si tratta di un documentario in tre parti incentrato sullo sviluppo di Psychonauts e sulle origini dello studio. Stando a PCGamer, il documentario è stato realizzato da Double Fine e 2 Player Productions.

Un dettaglio interessante svelato nella retrospettiva è il fatto che Psychonauts era stato cancellato da Microsoft dopo un cambio di leadership: i manager ritenevano il titolo troppo divertente per avere un pubblico ampio. Fortunatamente Double Fine è riuscita a far pubblicare il titolo da Majesco.

Buona visione!

Vai ai commenti (1)

Giochi trattati in questo articolo

Riguardo l'autore

Alex Franchini

Alex Franchini

Redattore

La sua passione per i videogiochi e la musica risale all'infanzia. PCista ma non di parte, approfitta di ogni occasione per fare paragoni con Dark Souls. Lo si può occasionalmente trovare alla guida di auto da corsa virtuali con risultati imbarazzanti.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Crash Bandicoot e Spyro si fondono e nasce...Sprash Dragdicoot!

Il character designer dei due titoli dà spazio alla fantasia.

Crash Bandicoot 4: It's About Time - recensione

Il ritorno di una leggenda nella sua forma più splendente.

InMost - recensione

L'oscurità è una brace che non si spegne.

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza