Kojima Productions: scopriamo le figure professionali ricercate dallo studio

Sul sito ufficiale è inoltre comparso un messaggio.

Quest'oggi è stata confermata la creazione da parte di Hideo Kojima del suo nuovo team di sviluppatori, chiamato anche stavolta Kojima Productions.

In concomitanza con l'annuncio, è stato anche aperto il sito ufficiale dello studio, dove peraltro si possono notare alcuni dettagli logistici.

Kojima Productions è infatti alla ricerca di nuove figure professionali con cui allestire un efficiente gruppo di lavoro: i ruoli richiesti sembrano essere un game designer, un level designer, un compositore e diversi artisti implicati nella creazione del design di ambientazioni e personaggi.

Inoltre sempre sul portale è apparso un nuovo messaggio, dal titolo "Noi siamo Homo Ludens (coloro che giocano)":

"Sin da quando siamo nati che siamo istintivamente legati nell'inventare vie per divertirci e per condividere le nostre invenzioni con chi ci circonda. Nessuno ci ha mai chiesto di fare ciò, ne abbiamo ragioni concrete di creare. Semplicemente è quello che noi siamo. Troviamo qualcun altro e ci sentiamo di competere con qualcun altro, ridiamo e piangiamo insieme; tutto questo mentre giochiamo insieme. La nostra esperienza ci libera. Per condividere le nostre esperienze ci avvaliamo di storie, inventiamo strumenti, e di conseguenza evolviamo l'arte di giocare. Il gioco è stato il nostro alleato sin dall'alba della civilizzazione".

Continua:

"Giocare non è semplicemente un passatempo, è un istinto primordiale basato sull'immaginazione e la creazione. L'Homo Ludens (Colui che gioca) è al contempo l'Homo Faber (Colui che crea). Anche se la Terra un giorno dovesse trovarsi senza vita, ridotta a una distesa desertica devastata, la nostra immaginazione e il nostro desiderio di creare sopravviverebbero. Al di là della stessa sopravvivenza, ci permetterebbero di sperare che i fiori un giorno potrebbero nascere nuovamente. Attraverso l'invenzione del gioco, la nostra evoluzione attende: KOJIMA PRODUCTIONS - Siamo Homo Ludens. Siamo coloro che giocano".

Insomma, un biglietto da visita davvero soddisfacente. Voi cosa ne pensate?

Lo sapevate che il primo titolo di Kojima Productions arriverà anche su PC?

Fonte: KojimaProductions

1

Vai ai commenti (4)

Riguardo l'autore

Edy Bernardini

Edy Bernardini

Redattore

Figlio degli anni 90, tra le sue tante passioni spiccano il cinema e il videogaming: di quest'ultimo medium difende a spada tratta le enormi potenzialità espressive.

Contenuti correlati o recenti

Days of war - recensione

La Seconda Guerra Mondiale, come l'abbiamo già vista.

ArticoloQuando Sony ha cancellato un promettente LittleBigPlanet per PC fan-made - articolo

Vi raccontiamo la storia di LittleBigPlanet Restitched, progetto fan-made per PC che Sony ha fatto cancellare.

Alle 16 un'imperdibile diretta con Call of Duty: Modern Warfare

In compagnia di Gianluca Musso e Virginia Paravani giocheremo ai tornei 2v2.

Il prezzo di PS5 e Xbox Series X sarà 500 dollari? L'analisi delle specifiche di Digital Foundry

La redazione britannica analizza i leak sulle specifiche e immagina il prezzo delle console next-gen.

Articoli correlati...

GTA 4 sta per tornare su Steam ma senza multiplayer e classifiche online

Il gioco di Rockstar si trasformerà in GTA 4: Complete Edition e subirà alcune modifiche.

Alle 16 un'imperdibile diretta con Call of Duty: Modern Warfare

In compagnia di Gianluca Musso e Virginia Paravani giocheremo ai tornei 2v2.

ArticoloQuando Sony ha cancellato un promettente LittleBigPlanet per PC fan-made - articolo

Vi raccontiamo la storia di LittleBigPlanet Restitched, progetto fan-made per PC che Sony ha fatto cancellare.

Commenti (4)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza