Ken Levine parla del suo prossimo gioco

Il creatore di Bioshock ammette le influenze di altri titoli come Dying Light e Dark Souls.

Nel corso di un evento tenutosi questa notte, il creatore di Biochock, Ken Levine, ha accennato alla sua prossima creazione, che al momento però rimane ancora largamente avvolta nel mistero.

A chi gli chiedeva se il nuovo titolo, un FPS, avesse subito l'influenza di qualche altro gioco, ha risposto citandone alcuni, anche di altri generi. Levine ha infatti ammesso che nella realizzazione della sua nuova opera ha tratto ispirazione da titoli come Shadow of Mordor, Civilization, Dark Souls o Dying Light (che Levine giocava durante la livestream).

Levine ha tenuto a precisare comunque che nonostante le suddette influenze, non è detto che il suo futuro titolo (che non sarà un tripla A a quanto pare) rispecchi qualcuna di quelle esperienze di gioco. Piuttosto potrebbe richiamarle, magari, in un contesto di gameplay più ampio.

2013/articles//a/1/8/0/2/6/2/1/eurogamer-pqm35t.jpg

Fonte: Gamespot.

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Massimo De Marco Giglio

Massimo De Marco Giglio

Redattore

Appassionato d’anime, videogiochi e armi (soprattutto quelle con danni Apeiron), cerca da anni la cura al FOXDIE che lo sta lentamente uccidendo.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza