Fire Emblem Fates, rimossa un'altra scena nella versione occidentale

La conferma arriva da Nintendo.

La versione occidentale di Fire Emblem Fates sarà priva di una scena invece presente nella versione giapponese.

La scena in questione, la cui rimozione è stata confermata da Nintendo stessa, era relativa all'argomento "droga". Una nuova censura, quindi, da parte di Nintendo si abbatte sulla versione occidentale di Fire Emblem Fates, dopo quella relativa all'omosessualità.

Nintendo tuttavia ha messo in chiaro le cose con un apposito comunicato:

"Nella versione del gioco che sarà messa in vendita in America ed Europa, non ci sono frasi che potrebbero essere considerate come una conversione gay, o di riferimento alle droghe .

Apportare modifiche non è insolito quando localizziamo giochi, e lo facciamo spesso. Quando noi localizziamo un gioco lo facciamo in modo da renderlo adeguato per quel particolare territorio. Tutte le nostre scelte sono state fatte solo ed esclusivamente in considerazione di ciò."

2015/articles//a/1/8/0/7/3/8/7/eurogamer-1siybj.jpg

Quindi stando così le cose, le droghe e l'omosessualità van bene per i giapponesi, ma non per americani ed europei. Siete d'accordo con Nintendo e con la sua politica?

Fonte: Polygon

Vai ai commenti (2)

Riguardo l'autore

Massimo De Marco Giglio

Massimo De Marco Giglio

Redattore

Appassionato d’anime, videogiochi e armi (soprattutto quelle con danni Apeiron), cerca da anni la cura al FOXDIE che lo sta lentamente uccidendo.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

CrossCode - recensione

Un RPG dentro a un MMO, in grafica 16-bit.

Final Fantasy 16 su PS5 sarà un'esclusiva temporale?

Secondo Jeff Grubb potrebbe arrivare dopo su Xbox Series X.

ArticoloCyberpunk 2077 - prova

Siete pronti, Samurai? Abbiamo una città da bruciare.

Commenti (2)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza