Street Fighter V, punizioni severe per i "rage quitters"

A partire dalla prossima settimana.

Capcom ha annunciato di essere ancora al lavoro per migliorare il matchmaking di Street Fighter V ed in particolare per trovare una soluzione definitiva contro i "rage quitters".

Come comunicato su Capcom Unity gli sviluppatori sono al lavoro per risolvere il problema dei giocatori che si scollegano da una partita poco prima di una sconfitta per conservare i propri punti; la soluzione dovrebbe essere implementata a partire dalla settimana prossima ed essere molto severa.

Come si legge sul post: "Abbiamo bisogno dell'aiuto della community per risolvere il problema. Vi preghiamo di registrare e condividere grazie al tasto SHARE ogni caso di rage quitting nel quale vi imbattete"

Non ci rimane che attendere pazientemente ulteriori sviluppi.

-system-headline

Avete visto la prima sexy mod di Street Fighter V?

Fonte: VG247

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Massimo De Marco Giglio

Massimo De Marco Giglio

Redattore

Appassionato d’anime, videogiochi e armi (soprattutto quelle con danni Apeiron), cerca da anni la cura al FOXDIE che lo sta lentamente uccidendo.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza