Remedy e Max Payne: Sam Lake parla di un possibile ritorno sulla serie

"Chi può dirlo, potrebbe essere fantastico".

1

Remedy sta per lanciare sul mercato Quantum Break e ultimamente si parla insistentemente dello sviluppo di un nuovo Alan Wake ma gli sviluppatori si sono fatti conoscere grazie a un'altra serie e a un personaggio davvero iconico: Max Payne.

Dopo i primi due capitoli la serie è pessata nelle mani di Rockstar che ha pubblicato l'ottimo Max Payne 3. Il creative director dello studio Sam Lake, ha parlato di un ritorno sulla serie in un'intervista rilasciata a Metro.

"Con Max Payne 3 giocavamo al titolo e davamo a Rockstar dei feedback e ho avuto la bellissima opportunità di lavorare con Dan Houser sul fumetto prequel al gioco. Al di là di questo non eravamo coinvolti nel progetto. Non lo so...Se si dovesse presentare la possiblità di lavorare su quella serie penso che sarebbe divertente.

"Da una prospettiva creativa è stato positivo sapere di aver venduto la nostra IP a Rockstar dopo il primo episodio e che parte dell'accordo prevedeva la creazione di un secondo gioco. Nel corso di tutto il progetto avevo la consapevolezza che quello sarebbe stato l'ultimo Max Payne che avremmo fatto. Aver avuto la possibilità di dire addio al franchise è stato molto importante per me. Chi può dirlo però, se ci dovesse essere un ritorno sono sicuro che potremmo creare qualcosa di fantastico."

Quale sarà il futuro di Max Payne? Rockstar continuerà la serie o il terzo capitolo chiuderà definitivamente le avventure del tormentanto Max?

Vai ai commenti (1)

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Contenuti correlati o recenti

PS5 cover nere ufficiali messe alla berlina da Dbrand perché non 'davvero nere'

Le nuove cover nere ufficiali di PS5 fanno ridere Dbrand.

Elden Ring ha una grave falla nella sicurezza del matchmaking, rischio di hacking nel multiplayer

Le invasioni in Elden Ring funzionano in più di un senso: gli hacker sono in agguato.

Microsoft e le acquisizioni: un fondatore di Activision 'ride' e condivide una retrospettiva

David Crane, fondatore di Activision, dice la sua sull'acquisizione per mano di Microsoft.

Hitman 3 bombardato da recensioni negative per il prezzo e gravi problemi su Steam

Buona fortuna, 47: il malcontento degli utenti Steam per Hitman 3 si estende a macchia d'olio.

Articoli correlati...

Fable porta avanti i lavori e assume uno sviluppatore di Sea of Thieves e Blood and Truth

Playground Games si espande per continuare i lavori su Fable.

Hitman 3 bombardato da recensioni negative per il prezzo e gravi problemi su Steam

Buona fortuna, 47: il malcontento degli utenti Steam per Hitman 3 si estende a macchia d'olio.

Steam Deck ora supporta anche i giochi con Easy Anti-Cheat

Più sicurezza nel 'PC tablet' Steam Deck di Valve.

Elden Ring ha una grave falla nella sicurezza del matchmaking, rischio di hacking nel multiplayer

Le invasioni in Elden Ring funzionano in più di un senso: gli hacker sono in agguato.

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza