A Neil Druckmann non dispiacerebbe un Uncharted 5 senza Naughty Dog

A patto che la qualità del gioco non ne risenta.

Naughty Dog da molto tempo ha ribadito che l'atteso Uncharted 4: Fine di un Ladro sarà l'ultimo episodio della serie firmato dallo studio.

Forse il franchise, però, non subirà un arresto della sua produzione da parte di Sony. A parlare di questo ipotetico scenario ci ha pensato Neil Druckmann, game director di Uncharted 4, ammettendo che non gli dispiacerebbe vedere un nuovo capitolo della serie sviluppato da altri team, a patto di che quest'ultimi non deturpino l'essenza finora proposta dalle esperienze precedenti.

Ovviamente Naughty Dog, se tale prospettiva si avverasse, resterebbe dietro le quinte a coadiuvare il lavoro degli sviluppatori.

Avete già letto la nostra anteprima di Uncharted 4: Fine di un Ladro?

Fonte: Gamespot

Leggete la nostra guida di Uncharted 4 per scoprire come ottenere il massimo dal gioco!

1

Vai ai commenti (3)

Riguardo l'autore

Edy Bernardini

Edy Bernardini

Redattore

Figlio degli anni 90, tra le sue tante passioni spiccano il cinema e il videogaming: di quest'ultimo medium difende a spada tratta le enormi potenzialità espressive.

Contenuti correlati o recenti

Doctor Who: The Edge of Time si prepara al lancio su dispositivi Oculus

Un nuovo entusiasmante titolo pensato per la realtà virtuale.

Sekiro: Shadows Die Twice è troppo difficile? Ecco una mod che vi renderà la vita più facile

Disponibile una mod che facilita parecchio il gioco di FromSoftware.

"Star Wars Jedi: Fallen Order è più grande di quanto pensassi"

Il game director Stig Asmussen parla della lunghezza del gioco.

Articoli correlati...

Commenti (3)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza