Microsoft e The Coalition hanno presentato quelli che saranno i contenuti ottenibili acquistando il season pass per Gears of War 4, nuovo capitolo della serie atteso su Xbox One il prossimo 11 ottobre.

Al costo di 49,99$ (che da noi diverranno verosimilmente 49,99€) avremo diritto a:

  • Vintage VIP Pack con abbigliamento
  • Skin vintage per JD
  • Accesso a 24 nuove mappe (due al mese per un anno) per match privati su server dedicati
  • Un'esclusiva Developer Playlist che garantirà l'accesso a nuove mappe, modalità e funzionalità che potranno essere testate prima della pubblicazione
  • Sei Gear Packs (che includono nuovi personaggi, skin per armi, emblemi, equipaggiamento e potenziamenti)

Che ve ne pare? Lo acquisterete?

-system-headline

Avete visto le nuove immagini della modalità campagna di Gears of War 4?

Fonte: XboxWire

Riguardo l'autore

Massimo De Marco Giglio

Massimo De Marco Giglio

Redattore

Appassionato d’anime, videogiochi e armi (soprattutto quelle con danni Apeiron), cerca da anni la cura al FOXDIE che lo sta lentamente uccidendo.

Altri articoli da Massimo De Marco Giglio

Commenti (1)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza

Contenuti correlati o recenti

Gears of War 4 - recensione

Un omaggio al passato.

Il rapper e attore Ice T accenna a novità in arrivo per Gears of War

Potrebbe trattarsi di novità relative al film.

Microsoft conferma i lavori su un nuovo Gears of War

Phil Spencer menziona il "futuro episodio" in un'intervista.

The Coalition al lavoro su una nuova IP

AGGIORNAMENTO: Microsoft smentisce la collaborazione con StoryLab.

Gearsmas 2017: svelato l'evento natalizio di Gears of War 4

In arrivo le modalità Jingle Juvies e Snowball Fighting.

le ultime

I Maya saranno al centro di Shadow of the Tomb Raider

Square Enix rivela le primissime informazioni sulla trama.

L'industria videoludica ha voltato le spalle alle microtransazioni? - articolo

Il pubblico ha forse vinto la propria battaglia contro i publisher?

Dopo 18 anni è il momento di dire addio: Albert Penello lascia Microsoft

Figura chiave sin dal lancio della primissima e storica Xbox.

Pubblicità