Perché Call of Duty: Infinite Warfare ci porterà nello spazio? Ce lo spiega Infinity Ward

Ecco i motivi di questa scelta.

1

Come ormai saprete Call of Duty: Infinite Warfare ci porterà ad esplorare anche lo spazio e una parte del sistema solare ma quali sono i motivi di questa scelta?

Infinity Ward ha parlato proprio di questo particolare setting in un'intervista pubblicata da Polygon in cui Taylor Kurosaki (narrative director) e Jacob Minkoff (design director) rivelano alcuni retroscena del gioco.

"Lo spazio è come un profondo oceano oscuro quindi stiamo prendendo molte informazioni e stiamo tracciando diverse metafore con in le attuali tecnologie navali," spiega Kurosaki.

"Abbiamo lavorato con dei ragazzi dei Navy SEALs quotidianamente. La militarizzazione dello spazio è vista come la prossima frontiera nella loro mente," continua Minkoff.

Nonostante questa ambientazione, però, il gioco sarà credibile e "con i piedi per terra".

"Questa storia avviene nel nostro sistema solare con combattimenti umani contro umani, è un'esperienza credibile, militare, plausibile e realistica. Crediamo deavvero che daremo ai fan di Call of Duty una spinta considerevole verso un'esperienza credibile e dura. Non credo che nessuno confonderà questo gioco per qualcosa che va al di là del mondo di Call of Duty."

Cosa ne pensate? Il setting del gioco vi convince?

Vai ai commenti (20)

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (20)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza