Nvidia presenta le schede grafiche GeForce GTX 1080 e GTX 1070

Promessi grandi miglioramenti in termini di prestazioni.

4

Questa notte Nvidia ha presentato ufficialmente le due attesissime schede grafiche di nuova generazione pensate per la fascia alta di videogiocatori: la GeForce GTX 1080 e la GTX 1070.

Le due VGA montano i nuovi processori GP104 basati su architettura Pascal a 16 nanometri e dotati di ben 7,2 miliardi di transistor, contro i 5,2 miliardi dei precedenti GM204 montati sulle GeForce GTX 980 e GTX 970.

Il processore della GeForce GTX 1080 avrà 2560 CUDA a 1607 MHz (base) / 1733 MHz (GPU Boost 3), affiancato da 8 GB di memoria GDDR5X, una versione migliorata delle classiche GDDR5 che viaggia a 10 Gbps, contro i 4 GB a 7 Gbps della precedente generazione.

La GeForce GTX 1070 monterà probabilmente un processore con 2048 CUDA e avrà anch'essa 8 GB di memoria, ma questa volta del tipo GDDR5 a 8 Gbps.

Ci troviamo quindi di fronte a due schede che promettono di raggiungere addirittura i 9 teraflops con calcoli a singola precisione per quanto riguarda la GTX 1080, che vedrà la luce il 27 maggio, e i 6,5 teraflops per la GTX 1070, prevista invece per il 10 giugno.

Di seguito vi mostriamo alcune immagini della presentazione, che chiarificano i miglioramenti prestazionali promessi da Nvidia, rispetto alla precedente generazione di GPU.

1
2
3

Fonte: Tom's Hardware

Vai ai commenti (24)

Riguardo l'autore

Pier Giorgio Liprino

Pier Giorgio Liprino

Redattore

Per far felice Pier Giorgio basta parlargli di politica, scienza e videogiochi. A questi ultimi s'è avvicinato da bambino giocando ad Age of Empires 2 e da allora è rimasto un appassionato PC gamer, con uno sguardo attento alle console.

Contenuti correlati o recenti

Digital FoundrySackboy: A Big Adventure: ecco come Sony affronta il gap generazionale - articolo

Vediamo come un gioco di lancio PS5 si adatta anche a PS4 e Pro.

PS5: dov'è ancora disponibile all'acquisto?

Nuove scorte su Monclick, ecco la pagina da tenere d'occhio!

Katamari Damacy REROLL - recensione

Rotola piccolo principe, rotola.

Videogiochi con controlli invertiti? Perfino degli scienziati stanno cercando di capire il perché

Un ricerca punta a capire perché alcuni giocatori usano i controlli invertiti.

Articoli correlati...

Commenti (24)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza