Destiny: cosa cambierą per i giocatori PlayStation 3 e Xbox 360

Da quando verranno ridotti i contenuti.

Ormai è chiaro: Bungie ha intenzione di lasciarsi alle spalle le versioni old-gen di Destiny, per concentrare tutti i propri sforzi produttivi sulle più redditizie PlayStation 4 e Xbox One.

Come già sappiamo, la prossima espansione Destiny: I Signori del Ferro non uscirà su PlayStation 3 e Xbox 360, ma in questi giorni gli sviluppatori hanno messo in chiaro l'intera politica nei confronti delle console old-gen.

1

Se un giocatore PlayStation 3 o Xbox 360 volesse giocare a I Signori del Ferro, dovrebbe acquistare una console di ultima generazione, il gioco Destiny: Il Re dei Corrotti per PlayStation 4 o Xbox One ed infine importare il proprio account attraverso i profili PlayStation Network e Xbox Live.

Il processo d'importazione del proprio account funziona esclusivamente tra console dello stesso produttore. Di conseguenza se si gioca su Xbox 360 sarà necessario acquistare una Xbox One per poter continuare a giocare con i propri progressi e se si gioca su PlayStation 3 sarà obbligatorio comprare la versione PlayStation 4 del gioco per mantenere il proprio account di Destiny.

L'espansione I Signori del Ferro (o Rise of Iron in inglese) uscirà su PlayStation 4 e Xbox One il 20 settembre, mentre a partire da agosto inizieranno ad essere tagliati i contenuti disponibili per le versioni old-gen di Destiny.

I giocatori PlayStation 3 e Xbox 360 non riceveranno infatti più aggiornamenti per il titolo, non avranno più accesso agli eventi live, non potranno partecipare alle Prove di Osiride e allo Stendardo di Ferro.

Inoltre, non si potranno più acquistare armi ed armature esotiche individuali da Xur, ma si potranno continuare a comprare engrammi esotici e consumabili.

Infine, verranno eliminati i principali metodi di acquisto dei crediti in-game.

Fonte: Polygon

Vai ai commenti (16)

Riguardo l'autore

Pier Giorgio Liprino

Pier Giorgio Liprino

Redattore

Per far felice Pier Giorgio basta parlargli di politica, scienza e videogiochi. A questi ultimi s'č avvicinato da bambino giocando ad Age of Empires 2 e da allora č rimasto un appassionato PC gamer, con uno sguardo attento alle console.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Valorant č 'attualmente ingiocabile' secondo Ninja

Il celebre streamer si scaglia contro il gioco di Riot afflitto da numerosi problemi.

Serious Sam 4 - recensione

Combattendo l'invasione, un proiettile alla volta.

Commenti (16)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza