Miyamoto sentenzia: il protagonista di The Legend of Zelda sarà sempre Link

Link sarà sempre la star della serie principale, parola del suo creatore.

Nei mesi scorsi sono circolati diversi rumor riguardanti The Legend of Zelda: Breath of the Wild (in quel periodo conosciuto semplicemente come "Zelda Wii U"), che indicavano un possibile protagonista femminile nel gioco, o persino che Link stesso fosse una donna.

Con l'annuncio del gioco, questa possibilità è stata scongiurata, almeno per questo capitolo della serie, ma rimaneva l'incertezza per il futuro. Ci ha pensato Shigeru Miyamoto, il creatore di The Legend of Zelda, a chiudere per sempre la discussione, affermando che Link rimarrà sempre l'eroe degli episodi principali della saga.

"Abbiamo parlato della possibilità di avere un gioco incentrato su Sheik, quindi non credo sia impossibile vedere qualcosa di simile in futuro, ma nella serie classica, Link è l'eroe principale, e questa cosa non cambierà mai. Per il resto, abbiate pazienza e vedrete cosa succederà!"

The Legend of Zelda: Breath of the Wild uscirà a marzo 2017 su Wii U and NX, qui trovate la nostra anteprima.

Fonte: NintendoEverything

Contenuti correlati o recenti

Path Of Exile 2 è realtà!

Annunciato il sequel di un "diablo-like" eccelso.

Mass Effect: BioWare al lavoro su un nuovo capitolo?

Jason Schreier con un rumor molto credibile.

Star Wars Jedi: Fallen Order è un capolavoro o un passo falso? Ecco i voti assegnati al gioco di Respawn

Scopriamo come è stato accolto il titolo dalla critica internazionale.

Articoli correlati...

X019: la serie completa di Kingdom Hearts arriverà su Xbox One il prossimo anno

Con le raccolte Kingdom Hearts HD 1.5 + 2.5 ReMIX e Kingdom Hearts HD 2.8 Final Chapter Prologue.

Star Wars Jedi: Fallen Order - recensione

Respawn Entertainment ha portato equilibrio nella Forza?

X019: Everwild è la nuova IP di Rare

Il trailer di annuncio e i primissimi dettagli.

Red Dead Redemption 2 PC - recensione

Il capolavoro di Rockstar arriva su PC, ed è la terra promessa che tutti aspettavamo.

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza