1

Hideki Kamiya, oltre ad essere un director e un game designer di assoluto talento è conosciuto per le proprie dichiarazioni senza peli sulla lingua e anche in questo caso il director di Scalebound non è stato da meno.

In un'intervista concessa a Metro Game Central, Kamiya ha parlato, tra le altre cose, del gap tra i videogiochi occidentali e quelli nipponici e dei giochi che più lo hanno colpito tra quelli mostrati all'E3.

"Per cambiare un po' argomento non posso assolutamente criticare i giochi occidentali. Penso davvero che stiano proponendo la qualità migliore nel corso di questa generazione. Ogni volta che vengo all'E3 mi guardo interno e penso, 'Wow, quei giochi sono davvero ottimi!' Ma quest'anno in particolare, il livello qualitativo generale dei giochi e il gap tra ciò che stanno facendo gli sviluppatori occidentali e ciò che viene fatto in Giappone è enorme e questo fatto ha davvero lasciato il segno su di me.

"Specialmente Horizon sembra fantastico, Forza Horizon 3 è molto bello, sono un grande fan. Days Gone sembra anche molto figo e per quanto riguarda i giochi action non vedo l'ora di vedere God of War.."

Condividete le opinioni di Kamiya? Il mondo occidentale sta davvero lasciando indietro quello nipponico?

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.