Overwatch: guida a Zarya - Abilità, strategie e consigli

Zarya è uno dei Tank più versatili di Overwatch. Ecco come utilizzare al meglio questo Eroe e aiutare la squadra a vincere!

Aleksandra Zaryanova era un'atleta formidabile, ma ha rinunciato alla carriera e alla gloria per proteggere i suoi cari e il suo paese in tempo di guerra.

Nasce in un remoto villaggio della Siberia che si trovava in prima linea sul fronte della Crisi degli Omnic. Nonostante le forze russe fossero riuscite a sconfiggere i robot e a chiudere il loro Omnium, la regione rimase deturpata dal conflitto. Aleksandra, ancora una bambina, non accettò mai il dover essere cresciuta in un paese in ginocchio, e s'impose che da grande sarebbe diventata forte per aiutare la gente a tirarsi su.

Aleksandra s'impegnò con grande perizia nel sollevamento peso e nel body building, e fu selezionata dalla commissione atletica nazionale, che riconobbe in lei una potenziale campionessa. Continuò ad allenarsi e la carriera sportiva era rosea di fronte a lei, ma alla vigilia del torneo mondiale, l'Omnium siberiano, rimasto a lungo inattivo, lanciò un nuovo attacco, riportando la guerra nella regione. Aleksandra si ritirò immediatamente dalla competizione e fece immediatamente ritorno al suo villaggio per arruolarsi nelle forze di difesa locali, sacrificando così la fama e la gloria che avrebbe potuto ottenere. Ora è un soldato a tempo pieno e il suo solo scopo è fare buon uso della sua incredibile forza fisica per proteggere la sua patria ed i suoi cari.

Zarya non è esattamente il Tank più coriaceo del gioco. I suoi HP relativamente bassi per la categoria sono però compensati da un'incredibile quantità di danni che è in grado d'infliggere grazie alle sue potenti armi e Abilità come il Cannone Particellare e la Barriera Particellare. Quest'ultima ha un funzionamento abbastanza particolare: quando Zarya o uno degli alleati è sotto l'effetto di questi scudi, i colpi subiti e assorbiti dalla barriera vengono convertiti in potenza in più per l'arma d'attacco. Questi scudi non durano molto tuttavia e hanno cooldown non proprio brevi, quindi il tempismo nella loro attivazione sarà fondamentale.

Questi aspetti rendono Zarya uno dei Tank più astrusi di Overwatch, ma anche uno dei più gratificanti da utilizzare da mani esperte. In mani non adatte, però, Zarya potrebbe avere un impatto impalpabile sul campo di battaglia, o addirittura negativo ai fini dell'andamento del match.

Nella nostra prossima guida Eroe di Overwatch spiegheremo i meccanismi che governano Zarya, analizzando in dettaglio le sue Abilità e fornendovi strategie e consigli per utilizzarle al meglio in battaglia, sfruttando le singolarità del gameplay di questo Tank.

- Troverete la lista di tutti gli eroi e i relativi link alle sezioni dedicate nella pagina principale della Guida di Overwatch.

I contenuti presenti in questa pagina sono stati pubblicati originariamente sul sito dedicato a Overwatch di Metabomb, The Gamer Network.

Nome: Aleksandra Zaryanova

Età: 28

Professione: Soldato

Zarya

Base Operativa: Fronte di Krasnojarsk, Russia

Affiliazione: Forze di difesa russe

Difficoltà nel gioco: Difficile

Ruolo: Tank

HP: 400 (200 dei quali cui sono Scudo)

Zarya - Abilità e strategie

Zarya è uno dei Tank più particolari in Overwatch, e comprendere bene il funzionamento delle sue tecniche di guerra è essenziale per rendere bene in battaglia e aiutare la vostra squadra al conseguimento della vittoria. Ecco una panoramica sulle sue tecniche speciali, e su come si intrecciano l'una con l'altra.

  • Cannone a Particelle [LMB] - L'arma primaria di Zarya spara un flusso di energia che colpisce un singolo bersaglio. Non è in grado di trapassare scudi e barriere, ma la sua intensità aumenterà ogni volta che gli scudi di Zarya o degli alleati subiranno danni.
  • Cannone a Particelle (Cariche Esplosive) [RMB] - Questa modalità di fuoco alternativa lancia potenti bolle d'energia che esplodono a contatto col nemico o con un ostacolo, seminando anche danni ad area coinvolgendo nemici nei pressi. Riservate l'uso di questa modalità negli scontri ravvicinati o per fare fuori nemici che si proteggono dietro i muri. In questi frangenti dà il meglio di sé.
  • Barriera Particellare [LSHIFT] - Attivando quest'abilità, Zarya stabilisce uno scudo protettivo che assorbe i colpi subiti, convogliandoli nel Cannone a Particelle, aumentando così i danni inflitti. Dura solo pochi secondi ed ha un cooldown di 10s, quindi dovrete dosarla con parsimonia. Ogni punto di danno subito da Zarya è convertito in un bonus dell'1% al danno inflitto col Cannone. Non dimenticate che il bonus decade nel tempo
  • Proiezione Difensiva [E] - Zarya dispone di una seconda barriera che può essere donata ai compagni. Come l'abilità gemella, assorbe il danno subito dai vostri compagni, ma invece di convogliarlo alla loro arma, sarà la stessa Zarya a beneficiare del boost. La Proiezione Difensiva ha un cooldown più breve ed assorbe il doppio dei danni. Va da sé che utilizzare quest'abilità il più frequentemente possibile risulta di vitale importanza sia per voi che per la squadra.
  • Bomba Gravitonica [Q] - La Ultimate di Zarya le permette di lanciare una devastante bomba che esplode all'impatto con una superficie, investendo tutti i nemici nel raggio d'azione e bloccandoli nella loro posizione per qualche secondo. I vostri compagni avranno quindi una succosa opportunità per fare la festa alle vittime inermi, lanciandogli addosso tutta la potenza di fuoco di cui dispongono. Attenti, perché anche se incapaci di spostarsi, i nemici colpiti possono ancora utilizzare le proprie abilità.
  • Energia [PASSIVA] - Non c'è molto da dire, è l'abilità passiva e innata che permette a Zarya di convertire l'energia dei colpi subiti.
Abilità HP Munizioni Rateo Fuoco Durata Cooldown Durata Scudo Danni Raggio
Cannone a Particelle 400 100 20 RPS - 1,5s - 80 DPS 15m
Cannone a Particelle (Cariche Espl.) - 25 1 RPS - - - 46 2m
Barriera Particellare - - - - 10s 2s 200 -
Proiezione Difensiva - - - - 8s 2s 200 30m
Bomba Gravitonica - - - - 4s - - 8m

Prendere confidenza con l'utilizzo delle barriere di Zarya può richiedere del tempo, ma ci sono una serie di stratagemmi che potrete utilizzare per accelerare il processo d'apprendimento. Ecco alcuni dei migliori consigli che possiamo darvi, dopo averli testati fin dalla fase beta del gioco.

  • Se incontrate Zarya nella squadra avversaria, attenti al tipo di barriera che ha, se è quella particellare, colpirla non farà altro che potenziare la sua arma!
  • Disporrete di utili informazioni su schermo che vi indicano lo stato della carica dell'arma. Più sarà carica, più aumenterà il rumore emesso dai colpi, e le scariche d'energia lanciate saranno anche più grandi e luminose.
  • Diversamente da tante armi di altri Eroi, il Cannone Particellare di Zarya non gode di bonus danni per gli headshot, quindi focalizzatevi sulla sagoma del nemico, invece di tentare inutili colpi alla testa, che avrebbero meno percentuale di successo.
  • Come regola generale, aspettate che gli alleati inizino a subire attacchi prima di attivare gli scudi su di loro. Non durano a lungo ed hanno un cooldown consistente, i giocatori navigati aspetteranno quindi che scompaia prima di colpire.
  • Tenete costantemente d'occhio gli Eroi di supporto alleati. Se vedete che uno di loro è sotto attacco, proteggeteli immediatamente con la Proiezione Difensiva.
  • Tenete a mente che i danni ad area delle Cariche Esplosive del Cannone Particellare danneggeranno anche la stessa Zarya, per cui se siete troppo vicini al nemico, passate al Cannone a Particelle.
  • Se un alleato a cui avete applicato lo scudo subisce una quantità di danno enorme, tale da superare gli HP dello scudo, assorbirete tutta la potenza in una volta, ma la differenza tra il danno assorbito e quello inflitto non verrà trasferito.
  • Se lanciate la Bomba Gravitonica su un nemico dotato di barriera, mirate al terreno, altrimenti la detonazione non avverrà e avrete sprecato la vostra Ultimate.
  • Se giocate in una squadra ben organizzata che collabora in chat vocale, aspettate che le Ultimate dei vostri compagni siano pronte prima di lanciare la vostra. Coordinare il lancio delle Ultimate equivale spesso a un totale wipe della squadra nemica.

Zarya - Contrattacchi e accoppiamenti

Zarya's è un tank molto particolare, quasi un ibrido tra un tank e un personaggio di supporto, visto che può proteggere con uno scudo sia sè stessa che, alternativamente, i suoi compagni. Inoltre questi scudi sono in grado di assorbire l'energia dei colpi dei nemici e trasferirla sulla sua arma. È un nemico temibile da lunghe distanze, visto che la sua arma ha un ampio raggio, ma attacchi ravvicinati e improvvisi di Eroi come Reaper o Roadhog possono facilmente prevaricarla, se non riuscirà ad attivare con estrrema rapidità il suo scudo. Una volta che l'avrà attivato dovrete immediatamente smettere di sparare, poiché finireste solamente per renderla più forte. Anche Tracer e, in generale, tutti i personaggi molto mobili possono essere pericolosi per Zarya.

Di contro, Zarya rappresenta un ottimo contrattacco contro tutti gli Eroi che agiscono dalle retrovie, pensiamo quindi a Widomaker, e contro i personaggi che amano infiltrarsi nelle vostre seconde line per spazzare via gli eroi di supporto. Se vedete Genji, D.Va o Winston aggirarsi attorno ai vostri compagni, attivate su di loro lo scudo e preparatevi a farli fuori.

Ecco come i migliori contrattacchi e accoppiamenti per Zarya, stando al metagame attuale:

Zarya è forte contro:

  • D.Va
  • Genji
  • Winston

Zarya è debole contro:

  • Pharah
  • Roadhog
  • Reaper

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza