Pocket All-Stars Smash Bros, ecco un altro clone cinese

Dopo Splatoon anche Super Smash Bros cade nelle grinfie dell'imitazione.

Qualche giorno fa vi avevamo parlato della copia cinese di Splatoon, realizzata per dispositivi mobile, oggi invece è il turno di Super Smash Bros di cadere vittima dell'imitazione made in China.

Il titolo in questione si chiama Pocket All-Stars Smash Bros, certo, a differenza di Super Smash Bros si tratta di un titolo strategico a turni con elementi tipici dei giochi di carte collezionabili, quindi ben differente dal picchiaduro a incontri di casa Nintendo.

Tuttavia il gioco ha come personaggi giocabili tutti modelli utilizzati in Super Smash Bros, ripresi ovviamente senza nessuna autorizzazione o concessione da parte di Nintendo.

Ci chiediamo quando Nintendo, oltre a far rimuovere video e giochi dallo store, prenderà seriamente provvedimenti nei confronti di compagnie che sfruttano così palesemente senza autorizzazione i propri prodotti.

Fonte: Kotaku

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Massimo De Marco Giglio

Massimo De Marco Giglio

Redattore

Appassionato d’anime, videogiochi e armi (soprattutto quelle con danni Apeiron), cerca da anni la cura al FOXDIE che lo sta lentamente uccidendo.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza