Star Wars Battlefront, EA parla del futuro del franchise

La modalità Instant Action ora, e poi?

Nel corso della giornata di ieri vi avevamo parlato dell'arrivo della modalità single player offline per Star Wars Battlefront, mentre oggi a parlare è la stessa EA, per bocca di Laura Miele (CEO della divisione Global Publishing di Electronic Arts), in una intervista concessa a GamesIndustry.

La Miele ha manifestato tutta la soddisfazione societaria per l'ottimo risultato di vendite (oltre 14 milioni di copie) ottenuto da Star Wars Battlefront e, proprio in virtù di un simile successo di pubblico, ha spiegato come per EA quello sia stato solo il primo step di un lungo percorso destinato a proseguire per lungo tempo dopo l'accordo decennale siglato tra Disney ed Electronic Arts per lo sfruttamento del marchio Star Wars in ambito videoludico.

Mentre è stato confermato nelle scorse settimane che un sequel di Star Wars Battlefront sia già in sviluppo presso gli studi DICE, la Miele ha confermato che Visceral Games sta lavorando a un titolo dedicato esclusivamente alla componente single player e previsto in uscita nel 2018.

-system-headline

Soddisfatti?

Fonte: GamesIndustry

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Massimo De Marco Giglio

Massimo De Marco Giglio

Redattore

Appassionato d’anime, videogiochi e armi (soprattutto quelle con danni Apeiron), cerca da anni la cura al FOXDIE che lo sta lentamente uccidendo.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza