Microsoft: ci piacerebbe proporre un altro gioco "alla Quantum Break"

Altre produzioni che sfruttano pi¨ media in arrivo?

Quantum Break è un titolo che probabilmente non verrà ricordato come il miglior gioco sviluppato da Remedy Entertainment ma che allo stesso tempo ha rappresentato un importante passo in avanti per la software house capitanata da Sam Lake e un'interessante variante all'interno del mondo dei videogiochi.

Ciò che è arrivato su Xbox One e PC, più che un videogioco è un'unione di due media: la serie TV e il videogioco stesso. C'è qualche possibilità di vedere progetti del genere supportati da Microsoft anche se Xbox Entertainment Studios è ormai stato chiuso? Shannon Loftis, general manager dei Microsoft Studios ha parlato di questo argomento a The Guardian.

"Questo tipo di progetti sta diventando più semplice. Man mano che le tecnologie di performance capture migliorano il lavoro per eliminare il gap tra intrattenimento lineare e interattivo diventa sempre più contenuto. Mi piacerebbe lavorare su un altro gioco che unisce più media."

Cosa pensate di questa possibilità? Vi piacerebbe provare un altro gioco che unisce serie TV e gameplay vero e proprio?

Vai ai commenti (14)

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darÓ ragione.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (14)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza