Overwatch: guida a Reaper - Abilità, strategie e consigli

Questo spettrale Eroe di Attacco è uno dei più potenti e pericolosi nel combattimento ravvicinato. Ecco tutte le dritte per utilizzarlo al meglio!

Si sa ben poco sulla reale identità e le motivazioni dell'inquietante terrorista noto come Reaper. Ciò che è certo, però, è che dovunque appaia, la morte non tarda ad arrivare.

Reaper è un mercenario estremamente volubile, un assassino spietato e senza scrupoli responsabile di attacchi terroristici in tutto il mondo. Nell'ultimo decennio ha partecipato a numerosi conflitti armati, pur senza essere legato a una specifica causa od organizzazione.

I pochi sopravvissuti lo descrivono come un'ombra spettrale che si vaga per i più sanguinosi campi di battaglia. I corpi delle sue vittime mostrano evidenti segni di decadimento cellulare: pallidi involucri dai quali la vita sembra essere stata risucchiata. È possibile che egli sia il risultato di un'alterazione genetica fallita, e che le sue cellule siano in grado di decomporsi e rigenerarsi a una velocità abnorme.

Reaper è l'Eroe perfetto per i giocatori che amano andare a giustiziare in prima persona gli avversari e che amano fare le cose da sé (del resto, chi fa da sé fa per tre, no?). Combatte brandendo una coppia letale di fucili a canne mozze, che possono essere devastanti a distanze molto ravvicinate. Questo eroe ha avuto un grandissimo successo tra i giocatori fin dai tempi delle primissime fasi beta.

Ma la sua vera forza è la capacità di assumere forma spettrale, diventando temporaneamente invulnerabile, e di teletrasportarsi alle spalle del nemico. Queste doti, sommate alla potenza inaudita dei suoi fucili (corroborata da una buona cadenza per via della doppia arma), lo rende un Eroe perfetto per sterminare Eroi di Supporto nemici, nonché Bastion, torrette ed Eroi come Widowmaker. Reaper prende il suo nome da una delle sue abilità peculiari, la capacità di assorbire l'anima delle proprie vittime, acquisendo fino a 50 HP dal corpo esanime dei nemici sconfitti.

Reaper piacerà parecchio anche ai cosiddetti "lupi solitari", che amano agire per conto proprio senza collaborare più di tanto con la propria squadra. È un eroe che, se usato da mani sapienti, può decidere le sorti di un match particolarmente bilanciato, e non sarà difficile che sia proprio lui un ospite fisso dei "Play of the game".

Giocando con Reaper passerete quindi gran parte del tempo in operazioni di scout della mappa, in cerca di eroi di supporto o di difesa staccati dal gruppo, o in fin di vita, eliminando torrette, e facendo quindi la fortuna della vostra squadra, che nel frattempo si scanna nel bel mezzo del campo di battaglia, mentre voi fate il lavoro sporco sulle retrovie.

Nella guida dedicata a questo Eroe, vi offriremo una carrellata delle sue abilità, spiegandovi al contempo il modo in cui ognuna di esse può essere impiegata per avvantaggiare enormemente la vostra squadra.

- Troverete la lista di tutti gli eroi e i relativi link alle sezioni dedicate nella pagina principale della Guida di Overwatch.

I contenuti presenti in questa pagina sono stati pubblicati originariamente sul sito dedicato a Overwatch di Metabomb, The Gamer Network.

Nome: Sconosciuto

Età: Sconosciuta

: Professione: Mercenario

Reaper

Base Operativa: Sconosciuta

Affiliazione: Nessuna

Difficoltà nel gioco: Facile

Ruolo: Attacco

HP: 250

Reaper - Abilità e strategie

Reaper è dotato di alcune abilità uniche che lo rendono un Eroe, per certi versi a parte, nel roster di Overwatch. Ecco tutto quello che dovrete sapere sul suo arsenale di guerra.

  • Bocche Infernali [LMB] - Le armi principali di questo Eroe possono infliggere un'immensa quantità di danni, ma dovrete colpire da vicino per usufruire di tutta la loro potenza. Ciò non significa che Reaper non possa colpire e uccidere da medie distanze, ma converrà sempre avvicinarvi il più possibile al nemico (meglio se alle sue spalle).
  • Forma Spettrale [SHIFT] - Quando assumerà la Forma Spettrale, Reaper sarà immune a qualsiasi danno, ma il rovescio della medaglia è che non potrà usare le sue letali armi. Questa metamorfosi conferirà all'eroe un lieve incremento di velocità, per cui sarà utile sia a mettersi in salvo, che a tornare velocemente sul campo di guerra dopo il respawn. Infine, sappiate che attivando questa forma si elimineranno i debuff attivi sull'Eroe.
  • Passo d'Ombra [E] - Senza dubbio l'Abilità più potente del Reaper. Consente di selezionare una posizione e, dopo un breve lasso di tempo, sarete teletrasportati direttamente in quel preciso posto. Se avete individuato Widowmaker, o se vorrete distruggere una frustrante torretta, quale migliore cosa di potersi trasportare direttamente alle spalle del bersaglio da eliminare?.
  • Spirale Della Morte [Q] - Il nome di questa Ultimate la dice tutta. Una volta che la barra sarà carica, Reaper inizierà a sparare raffiche di colpi potentissimi verso tutti i nemici nei paraggi. Fate attenzione però, perché l'Eroe non è invulnerabile durante l'esecuzione di questa mossa finale.
Abilità Munizioni Rateo Fuoco Tempo di Cast Durata Cooldown/ricarica Danni Raggio
Bocche Infernali 8 2 - - 2s 2-7 per -
Forma Spettrale - - - 3s 9s - 20-22m
Passo d'Ombra - - 2s - 10s - 35m
Spirale Della Morte - - - 3s - 600 8m

Avete difficoltà ad ingranare con le uccisioni utilizzando Reaper? Ecco una serie di consigli per mettere il turbo ai vostri fucili.

  • La Spirale Della Morte è particolarmente efficace se utilizzata mentre saltate giù da una discreta altezza. Questa tattica aggiungerà un ulteriore effetto sorpresa, lasciando ai nemici poco spazio di manovra e soprattutto poco tempo per reagire. La Ultimate di Reaper è una delle finali più potenti in assoluto, per cui cercate sempre di non sprecarla, e utilizzarla su un gruppo di 3 o più nemici, in questo modo il Play of the Game sarà alla vostra portata.
  • Potete usare le abilità di estrema mobilità di cui è dotato Reaper per sbucare dietro agli scudi dei tank oppure alle spalle delle torrette per neutralizzarle. Con questo formidabile assassino silenzioso l'ultima cosa da fare sarà fiondarsi in battaglia a viso aperto, o fronteggiare gruppi di nemici. Come uno spietato cacciatore, dovrete individuare la vittima migliore, la più indifesa e farla fuori, per poi passare a quella successiva.
  • Una combo particolarmente efficace? Utilizzate Il Passo d'Ombra per teletrasportarvi vicino al nemico e dopo lanciate la Spirale Della Morte per mietere una serie di vittime.
  • L'evocazione del Passo d'Ombra è abbastanza facile da riconoscere per i nemici, quindi assicuratevi di eseguirla quando nessuno si aggira nei paraggi, o quanto meno quando i nemici sono impegnati in altri combattimenti.
  • Ecco invece un consiglio per tenervi pronti alle imprevedibili incursioni di Reaper. Se guardando a terra troverete dei bossoli, probabilmente sarà ancora nei paraggi! Il gioco mantiene per qualche tempo i proiettili scaricati sul terreno, per cui se li vedrete non saranno lì da molto, e potrebbe aggirarsi alle vostre spalle con i fucili già ricaricati.
  • Nonostante Reaper non possa colpire mentre è in Forma Spettrale, può accumulare globi di energia vitale. Approfittate quindi di questo breve periodo d'invulnerabilità per recuperare un po' di HP. Ricordate che attivare la Forma Spettrale rimuoverà qualsiasi debuff sia stato applicato su di voi.
  • Cercate di evitare di attivare il Passo d'Ombra quando siete in spazi aperti. Sarete molto vulnerabili durante il suo caricamento, ed un Widowmaker, ad esempio, potrebbe facilmente colpirvi senza alcuna fatica.

Reaper - Contrattacchi e accoppiamenti

Reaper è letale nel combattimento ravvicinato. Le sue armi sono molto potenti ed hanno un alto rateo di fuoco, ciò significa che se ve lo troverete ai fianchi o alle spalle, difficilmente riuscirete a sopravvivere ad un suo attacco. Le sue capacità d'incursione stealth sono fenomenali e il teletrasporto lo rende un Eroe perfetto per eliminare in solitario diversi Eroi di supporto nemici. I suoi bersagli preferiti sono quindi Bastion, Torbjorn, Mercy. Ma se la cava bene anche contro Tank come Reinhardt, spuntando alle spalle del suo ampio scudo frontale. Se poi ci mettiamo nell'equazione il fatto che può recuperare punti HP dai nemici morti, capirete quanto è importante farlo fuori quando lo vedete aggirarsi tra le retrovie delle vostre truppe.

Uccidere un Reaper richiede tempismo e conoscenza del suo raggio d'efficacia. La sua Forma Spettrale lo aiuterà nelle operazioni di fuga, ma una Granata Stordente di McCree, ad esempio, bloccherà la sua corsa. Il peggior nemico di Reaper è probabilmente Pharah, visto che dai suoi razzi provenienti dall'alto è completamente inerme.

Vediamo quindi un riepilogo sul rapporto di forza di Reaper con gli altri Eroi:

Reaper è forte contro:

  • Bastion
  • Mercy
  • Junkrat
  • Widowmaker
  • Winston
  • Mei
  • Symmetra
  • Torbjörn

Reaper è debole contro:

  • Pharah
  • McCree
  • Lucio

Reaper è alla pari con:

  • Tracer
  • Roadhog
  • Soldato 76
  • Genji
  • D.Va
  • Hanzo
  • Zarya
  • Zenyatta
  • Reinhardt

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza