Oliver Stone: Pokémon Go č un nuovo livello di invasione del capitalismo di sorveglianza

Il regista parla dell'app di Niantic.

1

Il successo di Pokémon Go ha inevitabilmente sollevato qualche dubbio e qualche preoccupazione sull'accesso alle informazioni dell'account del giocatore e ha anche attirato l'attenzione di un regista di spicco come Oliver Stone.

Nel corso del Comic-Con di San Diego, all'interno del panel del film Snowden, è stato chiesto al regista una sua opinione su Pokémon Go e le sue parole, in questo senso sono sta piuttosto chiare. Ecco quanto riportato da Variety.

Stone ha parlato dell'app definendola "un nuovo livello di invasione". "Stanno effettuando dei data mining su ogni persona in questa stanza, è ciò che chiamano capitalismo di sorveglianza." Secondo il regista il gioco potrebbe dare una mano all'introduzione di una "società robot".

Stone è sempre stato molto attento a questo tipo di argomenti e molto attivo a livello politico. Cosa pensate della sua opinione?

Per tutt le informazioni sul titolo non perdetevi la nostra guida di Pokémon Go.

Vai ai commenti (8)

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darŕ ragione.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (8)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza