Pokémon GO: un ragazzo gioca in divieto di sosta e la Polizia gli fa una multa

La foto della sanzione č esilarante!

Pokémon GO continua a far parlar di se con un nuovo, singolare fatto accaduto proprio qui in Italia.

Protagonisti della storia, come viene riportato su Repubblica, sono un ragazzo ventiseienne di Milano, il suddetto gioco e la Polizia. Il giovane mentre si stava dedicando a una sessione di Pokémon GO era posizionato con la sua macchina in divieto di sosta. A quel punto, arrivata la Polizia, è scattata una multa di 85 euro.

L'elemento esilarante è la stessa descrizione inclusa nella sanzione, a cui potete dare un'occhiata nell'immagine sottostante:

1

Insomma, sembra proprio che le note disciplinari scolastiche d'ora in poi avranno un pericoloso concorrente, non trovate?

Tornando al gettonatissimo Pokémon GO, nel caso vi servisse un aiuto sostanziale, non esitate a consultare la nostra dettagliata guida completa dedicata al gioco.

Vai ai commenti (7)

Riguardo l'autore

Edy Bernardini

Edy Bernardini

Redattore

Figlio degli anni 90, tra le sue tante passioni spiccano il cinema e il videogaming: di quest'ultimo medium difende a spada tratta le enormi potenzialitŕ espressive.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (7)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza