Pokémon GO, un nuovo sistema di tracciamento č stato introdotto con l'update di stanotte

Adesso si fa distinzione tra "dintorni" e "avvistamenti".

Nel corso delle ultime ore Niantic ha pubblicato un aggiornamento per Pokémon GO che, tra le altre cose, va a modificare, ancora una volta, i meccanismi relativi ai Pokémon nei paraggi.

Con la patch 0.33.0 di stanotte, disponibile per Android e iOS, Niantic ha introdotto la differenziazione tra "avvistamenti" e "dintorni", tuttavia la funzione è ancora in fase di test e quindi non sarà immediatamente disponibile per tutti gli allenatori, come segnalato su Kotaku.

go2

Gli "avvistamenti" segnaleranno, aggiornandosi con molta più frequenza rispetto a quanto facevano le "orme" in passato, quali Pokémon si trovano nelle vicinanze del giocatore, escludendo i doppioni, mentre il sistema dei "dintorni" adesso indicherà presso quale Pokestop nelle vicinanze sarà possibile catturare uno specifico mostriciattolo.

go1

Vi alleghiamo, infine, il changelog ufficiale dell'ultimo aggiornamento di Pokémon GO:

  • Aggiunta una schermata di dialogo che ricorda agli Allenatori che non dovrebbero giocare mentre viaggiano sopra certe velocità. I giocatori dovranno confermare che non stanno guidando per poter continuare a giocare.
  • Apportati miglioramenti alla accuratezza dei lanci curvi.
  • Risolto un bug che impediva di ottenere i bonus agli XP "Bene", "Ottimo" ed "Eccellente" per i lanci delle Pokéball.
  • Risolto un problema che non visualizzava correttamente le icone delle medaglie.
  • Introdotta la possibilità di poter cambiare il proprio nickname per una sola volta.
  • Aggiunte le immagini dei Leader dei Team Candela, Blanche e Spark.
  • Al momento stiamo testando una variante del sistema "Pokémon nei dintorni". Durante questo periodo potreste notare alcune variazioni all'interfaccia dei Pokémon nelle vicinanze.
  • Risolti alcuni problemi di testo minori.

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Massimo De Marco Giglio

Massimo De Marco Giglio

Redattore

Appassionato d’anime, videogiochi e armi (soprattutto quelle con danni Apeiron), cerca da anni la cura al FOXDIE che lo sta lentamente uccidendo.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza