Eccoci arrivati al fatidico giorno, al periodo di debutto di uno dei giochi più discussi degli ultimi anni e catalizzatore delle discussioni di parecchi utenti PS4 e PC che per un motivo o per l'altro sono in attesa di scoprire quella creatura misteriosa che prende il nome di No Man's Sky.

Che si tratti di flop, di potenziale pretendente allo scettro di gioco dell'anno o di occasione persa non è ancora chiaro ma in attesa della nostra recensione eccoci di fronte alla nostra guida dedicata al progetto di Hello Games. Gli sviluppatori capitanati da Sean Murray hanno dato vita a un mastodontico universo procedurale ma nonostante la natura molto particolare del titolo ci sono alcuni elementi che renderanno più semplice e decisamente più appagante la vostra avventura.

Sia che siate ancora indecisi per quanto riguarda un eventuale acquisto o che sin dal primo annuncio non abbiate fatto altro che attendere trepidanti l'uscita di questo gioco vale la pena tuffarsi a capofitto nella guida e nei migliori trucchi di No Man's Sky per capire ciò che ci si può aspettare una volta preso in mano il controller.

Altre pagine della guida di No Man's Sky:

No Man's Sky - Lasciare il primo pianeta e sopravvivere alle fasi iniziali

No Man's Sky - Il miglior modo per aumentare gli slot dell'inventario di navicella e tuta

No Man's Sky - Un exploit per ottenere Warp Cell, Atlas Stone e oggetti rari infiniti

No Man's Sky - Come guadagnare velocemente Unità

No Man's Sky - Come ottenere Atlas Pass v1, v2 e v3

No Man's Sky - Tutti gli elementi, dove trovarli e il loro utilizzo

No Man's Sky - Cosa sono i misteriosi Portali e dove si trovano

No Man's Sky - Scopriamo i Monoliti, i loro puzzle e le ricompense

No Man's Sky - Antimateria, Iperguida e Celle di Curvatura

No Man's Sky - Come trovare Omegon, materiali rari e schemi di alto livello

No Man's Sky - La via dell'Atlante e il suo linguaggio

No Man's Sky - Come completare la Via dell'Atlante e le ricompense ottenibili

No Man's Sky - Tutti i Trofei e i consigli per ottenere il Platino

No Man's Sky - Come costruire la prima base e tutte le novità del Foundation Update

1

Esplorazione, Sopravvivenza, Crafting, Commercio e Combattimento

Che cos'è No Man's Sky? Quesito apparentemente molto semplice ma che invece non va sottovalutato perché proprio le aspettative dei giocatori rischiano di portare a delle critiche sotto alcuni aspetti immeritati e a una cattiva comprensione di ciò che è l'obiettivo di Hello Games. Si tratta di una produzione prettamente singleplayer anche se Sean Murray stesso ha confermato che sarà possibile incontrare altri giocatori (le possibilità però sono molto basse). Per una maggiore chiarezza qui di seguito potete trovare i cinque pilastri del gameplay proposti per ordine di importanza.

Esplorazione

No Man's Sky è prima di tutto una produzione votata all'esplorazione e in quanto tale il vagare senza meta all'interno di un particolare pianeta o di un sistema solare è una delle basi fondamentali dell'esperienza di gioco. L'affermare semplicemente che non ci sono obiettivi chiari e che "non c'è nulla da fare" può essere, quindi, considerato a tutti gli effetti come un errore comprensibile ma da non commettere. Il vostro compito sarà quello di raggiungere il centro dell'universo ma intanto avete la possibilità di (letteralmente) perdervi e di visitare un numero quasi infinito di pianeti (Sean Murray ha parlato di qualcosa come 18,000,000,000,000,000,000 di pianeti). Naturalmente l'esplorazione rischierà di mettervi di fronte a sfide inizialmente insormontabili.

Sopravvivenza

Parlare di gioco survival non è assolutamente un errore dato che a conti fatti sin dalle prime battute di gioco sarà chiaro come la gestione delle risorse sia uno dei focus principali su cui si fonda l'esperienza di gioco. È così che vi ritroverete su pianeti decisamente troppo caldi o troppo freddi e su altri radioattivi. In alcuni casi non potrete far altro che battere in ritirata in attesa del potenziamento più adatto per riuscire effettivamente a resistere più di un paio di minuti e dedicarvi all'esplorazione.

Crafting

Raccogliere risorse naturali, sfruttare degli schemi e costruire. Questo è l'elemento che vi darà davvero una marcia in più e che garantirà quella sopravvivenza così tanto agognata. Il crafting e la creazione di potenziamenti per il vostro multi-tool, per la navicella e per la vostra tuta amplieranno la vostra capacità di sopravvivenza e di conseguenza anche i pianeti esplorabili.

Commercio

L'universo non è poi così diverso dal nostro mondo e la presenza di un vero e proprio Sistema di Commercio Galattico è una chicca davvero interessante. Raccogliere oggetti, elementi e materiali ha, quindi, un ruolo a dir poco importante al fine di riuscire a creare un bel gruzzolo di Unità da utilizzare per i potenziamenti migliori e unici.

Combattimento

Guardare a No Man's Sky come a una sorta di Star Wars potrebbe essere uno dei primi pensieri a balenare nella mente di alcuni utenti PC e PS4 ma come succede in moltisimi casi di fronte a questo gioco il primo pensiero si rivela molto spesso fallace. Sia a terra che nei cieli combattere non è mai la prima soluzione percorribile o consigliabile ma sempre una possibilità spesso da trascurare. A meno che non siate troppo spavaldi allertando prematuramente le Sentinelle che pattugliano i diversi pianeti, solitamente vi ritroverete ad imbracciare le armi solamente per autodifesa, sia sui pianeti che a bordo della navicella e No Man's Sky dimostra di avere un ritmo molto più lento e riflessivo.

2

Tutti i trucchi e i consigli per iniziare al meglio

Con un mondo così vasto e sconosciuto non si può non parlare di qualche piccolo trucco e qualche consiglio per imparare a padroneggiare al meglio le abilità del nostro alter ego e soprattutto sfruttare davvero ogni più piccola risorsa che l'affascinante e spietato universo di No Man's Sky ci mette a disposizione.

  • Le Sentinelle - Mentre vi troverete su un pianeta incontrerete inevitabilmente le sentinelle. Si tratta di piccoli droni che in un certo senso rappresentano le forze dell'ordine del titolo Hello Games. Vi attaccheranno quando distruggerete i portelloni di certi avamposti o molti materiali, quando raccoglierete oggetti rari o anche se deciderete di eliminare un animale che vi importuna. Combattere non farà altro che aumentare il livello d'allarme introducendo anche sentinelle quadrupedi e i bipedi. Se volete riportare la situazione alla normalità il metodo migliore è quello di scappare fino alla fine delle ostilità.
  • L'importanza del Carbonio - Il carbonio non è particolarmente difficile da trovare sui pianeti e non è di certo uno degli elementi rari dell'universo di No Man's Sky. Questo elemento è però molto importante perché è richiesto dalla maggior parte degli alieni con cui potete interagire. Solitamente bastano 20 unità di carbonio per imparare nuove parole o ottenere altri vantaggi.
  • Come salvare la partita - Non c'è alcun salvataggio automatico e per questo non dovete commettere l'errore di chiudere una partita senza aver prima salvato. La partita si può salvare presso diverse zone dei pianeti che hanno una sorta di bandiera apposita e che vengono normalmente segnalati con un punto interrogativo. Vale la pena visitare queste zone anche perché coincidono sempre con dei punti di interesse più o meno importanti.
  • Tenete d'occhio le protezioni della vostra tuta - Nelle prime fasi di gioco alcuni indicatori della vostra tuta si riveleranno inevitabilmente un mistero. Alcuni pianeti sono caratterizzati da temperature troppo basse o troppo alte e da atmosfere velenose o radioattive. Per questo motivo avete una protezione che appare sotto forma di indicatore al di sopra di quello del supporto vitale. Questa barra con il tempo diminuisce ma può essere ricaricata attraverso materiali come Zinco e Titanio o semplicemente mettendovi al riparo in un Rifugio per un breve lasso di tempo.
  • Un nuovo Multi-tool da Nada e Polo - Dopo aver trovato la prima Anomalia nello spazio avrete la possibilità di imbattervi molto presto in un Multi-tool migliorato. Una volta che sarete arrivati potrete entrare in una Stella morta dove troverete Nada, un Korvax, e Polo, un Gek. Polo sarà importante perché è in grado di garantire uno schema per l'Atlas Pass v1 ma non si tratta dell'unico elemento utile delle vicinanze. Vicino allo scienziato c'è, infatti, una sorta di armadietto che si aprirà non appena vi avvicinerete e vi permetterà di ottenere il Multi-tool comprandolo da Nada.
  • Mettete vicini upgrade simili - Si tratta di un consiglio molto semplice ma che come molte cose di No Man's Sky rischia di passare completamente inosservato. Mettere vicini upgrade della stessa tipologia (per esempio la velocità di mining per il multi-tool) garantisce dei bonus ulteriori. Anche nella gestione degli slot è, quindi, importante tenere conto della posizione dei diversi upgrade.
  • Muoversi più velocemente - Sprintare e utilizzare il jetpack è apparentemente l'unico modo per muoversi velocemente all'interno del gioco ma a quanto pare un altro piccolo trucco vi permetterà di avere un ulteriore boost. Vi basterà iniziare sprintando e successivamente effettuare una veloce combo di attacco melee e utilizzo del jetpack. Con il tempismo giusto dovreste ottenere un'accelerazione notevole rispetto al normale fluttare per aria.
  • Ottenere loot extra grazie all'Atlante - All'interno della maggior parte delle Stazioni Spaziali, delle strutture per il commercio o di altre struttre è possibile incontrare delle porte bloccate che spesso contengono del lotto molto prezioso ma che per essere aperte richiedono un oggetto chiamato "Atlas Pass". Uno di questi oggetti può essere ottenuto piuttosto presto dopo aver incontrato un'anomalia spaziale. Le ricette per questo oggetto tendono ad apparire nei sistemi dopo un "Atlas Interface" (Interfaccia Atlante).
  • Raccogliere velocemente Thamium9 - Il Thamium9 è una delle risorse più importanti dell'intero gioco dato che ha un ruolo fondamentale per il funzionamento della vostra navicella. Come ottenerlo? Questa risorsa si trova all'interno di piccole piante rosse ma è anche particolarmente abbondante all'interno degli asteroidi. Vi basterà, quindi, sparare (anche con l'arma standard) nel corso di un viaggio per riuscire a ottenere una buona scorta di Thamium9.
  • Nuova navicella? Non sprecate i potenziamenti - Quando acquistate una nuova navicella vi troverete necessariamente a buttare via tutti i Sigma (delle sorta di potenziamenti) che avete montato sul vostro mezzo. Per cercare di limitare il più possibile le vostre perdite vale la pena di smontare i sigma installati. Non potrete riutilizzarli ma grazie alle risorse ottenute ricostruirli sarà decisamente più facile.
  • Non ignorate le risorse minerarie - Moltissimi pianeti avranno una risorsa semi-rara che avrà una particolare aspetto. Ottenere risorse da pilastri sparsi per i diversi pianeti può essere piuttosto lento ma vale la pena di "sprecare" tempo per riuscire ad avere dei vantaggi non indifferenti, soprattuto sfruttando il commercio.
  • Le risorse sono spesso dietro l'angolo - Una delle caratteristiche più evidenti del game design di No Man's Sky sembra il fatto che le risorse richieste da un certo NPC siano spesso piuttosto vicino alla vostra posizione. Fate, quindi attenzione alle piante che vi circondano perché soddisfare le richieste di alcune creature o diventare amici di certe creature è tutt'altro che impossibile: a volte basta osservare a ciò che vi circonda.
  • Arrivate a una Stazione Spaziale - Una volta lasciato il primo pianeta cercate di dirigervi a una Stazione Spaziale. Qui troverete un commerciante che vi darà una certa conoscenza delle risorse che possiedono un valore maggiore nel sistema. Questo tipo di operazione dovrebbe essere effettuata in ogni nuovo sistema per scoprire le risorse più ricercate e che possiedono il valore più alto.
  • Riparare una navicella può essere più vantaggioso rispetto a comprarne una nuova - Soprattutto all'inizio del gioco acquistare una navicella completamente nuova può rivelarsi un'impresa piuttosto difficile da realizzare e dedicarsi invece ad aggiustarne una può essere una scelta decisamente più azzeccata. Su tutti i pianeti dirigetevi verso i luoghi in cui ci sono delle trasmissioni e se siete abbastanza fortunati potreste trovare una navicella pronta per essere riparata.
  • Nutrite gli animali e verrete ricompensati - All'inizio del gioco pare una possibilità davvero remota ma è possibile nutrire le creature sparse per i pianeti. Nutrire certi animali vi permetterà di ricevere dei materiali rari o di essere indirizzati in zone in cui trovarli.

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.