Come per il suo predecessore anche per Titanfall 2 ci sarà un beta test dedicato al comparto multigiocatore, sembra però che tale test non avverrà su PC.

2015/articles//a/1/8/5/0/1/0/1/eurogamer-bby5go.jpg

Il fondatore di Respawn, Vince Zampella ha spiegato il perché sul blog di Titanfall 2:

"Il gioco è ancora in sviluppo e non siamo ancora in grado di farlo girare su hardware non standardizzati, per questo abbiamo deciso di effettuare i test sulle console. Inoltre temiamo che qualche giocatore PC possa sbirciare i file relativi alla campagna e caricarli su internet, svelando così in anticipo i tanti segreti che la storia contiene."

Zampella è conscio che il popolo PC storcerà il naso davanti a questa scelta, ma il test serve proprio a verificare la stabilità del gioco in modo da garantire la migliore esperienza possibile fin dal lancio.

Titanfall 2 sarà disponibile dal 28 ottobre su Xbox one, PS4 e PC.

Siete d'accordo col boss di Respawn?