Alla scoperta dei Network di Titanfall 2. Una feature per mantenere una community solida

Un modo per aggirare i problemi di matchmaking.

1

Il primo Titanfall era un titolo che aveva saputo divertire sia su PC che su Xbox One e Xbox 360 grazie a un multiplayer di qualità e a una formula di gioco che aveva entusiasmato molti giocatore, soprattutto nei primi mesi di lancio.

Non possiamo negare che con il passare del tempo, soprattutto su PC, i matchmaking sono sempre diventati più complicati a causa di un progressivo abbandono di alcuni giocatori. Esiste, quindi, un modo (oltre alla pubblicazione periodica di nuovi contenuti) per mantenere una community solida e affiatata che sia sempre in grado di godersi il gioco?

Gamespot ha riportato alcuni dettagli dei Network che verranno introdotti in Titanfall 2. Si tratta di particolari gruppi che potrete creare o nei quali potrete entrare per riunirvi con giocatori che sono alla ricerca delle stesse esperienze. I Network avranno delle etichette che aiuteranno a capire proprio i gusti e la natura più o meno competitiva del gruppo. I giocatori possono entrare in tutti i Network che vogliono.

L'idea è quella di creare dei gruppi più piccoli ma più affiatati di giocatori che, anche quando una parte della community abbandonerà il titolo, potranno sempre godersi un matchmaking solido basandosi sui vari Network di cui fanno parte.

Cosa pensate di questa particolare soluzione?

Vai ai commenti (1)

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darÓ ragione.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza