No Man's Sky - Antimateria, Iperguida e Celle di Curvatura

Scopriamo come ottenere queste importanti risorse e il loro utilizzo.

No Man's Sky è un gioco incentrato innanzitutto sull'esplorazione ma un'altra attività può essere quanto meno considerata di pari importanza: il viaggiare.

Al di là dell'ovvio spostamento a piedi e tramite jetpack che caratterizzerà il nostro peregrinare sulla superficie di pianeti più o meno strani e pericolosi, il nostro obiettivo sarà quello di spostarci tra i diversi sistemi utilizzando la nostra fida navicella. Che si tratti del primo e un po' squallido modello o dell'ultimo ritrovato tecnologico che abbiamo riparato dopo ore di raccolta di materiale o acquistato per un'occhio della testa, tutte le navicelle hanno bisogno di alcune risorse fondamenteli per spostarsi verso il centro dell'universo.

In questa nuova pagina della nostra guida cerchiamo di fare chiarezza su tre risorse e teconologie estremamente importanti: l'Antimateria, l'Iperguida e le Celle di Curvatura. Scopriamo insieme cosa sono, a cosa servono e come possono essere ottenute.

Altre pagine della guida di No Man's Sky:

No Man's Sky - La guida e i migliori trucchi

No Man's Sky - Lasciare il primo pianeta e sopravvivere alle fasi iniziali

No Man's Sky - Il miglior modo per aumentare gli slot dell'inventario di navicella e tuta

No Man's Sky - Un exploit per ottenere Warp Cell, Atlas Stone e oggetti rari infiniti

No Man's Sky - Come guadagnare velocemente Unità

No Man's Sky - Come ottenere Atlas Pass v1, v2 e v3

No Man's Sky - Tutti gli elementi, dove trovarli e il loro utilizzo

No Man's Sky - Cosa sono i misteriosi Portali e dove si trovano

No Man's Sky - Scopriamo i Monoliti, i loro puzzle e le ricompense

No Man's Sky - Come trovare Omegon, materiali rari e schemi di alto livello

No Man's Sky - La via dell'Atlante e il suo linguaggio

No Man's Sky - Come completare la Via dell'Atlante e le ricompense ottenibili

No Man's Sky - Come costruire la prima base e tutte le novità del Foundation Update

1

L'Antimateria

Cos'è l'Antimateria

L'Antimateria è una delle risorse di cui avremo bisogno per riuscire a creare le Celle di Curvatura che vengono utilizzate come carburante per l'Iperguida. Per riuscire a ottenere le Celle di Curvatura è, quindi, necessario riuscire a ottenere dell'Antimateria o crearla con lo schema apposito. Visto che l'Antimateria non si può trovare semplicemente esplorando scopriamo qualche informazione in più su questa risorsa.

Come trovare l'Antimateria

Nel vostro primo sistema otterrete uno schema per l'Iperguida e per le Celle di Curvatura da un alieno, vi basterà seguire il segnale apposito. Trovare l'Antimateria sarà però più complcato e le soluzioni possibili sono sostanzialmente due: trovare un alieno disposto a donarvela o spendere del denaro.

Per trovare un alieno dovrete esplorare i pianeti, magari sfruttando gli Scanner di segnali, e cercando o Avamposti Coloniali o Rifugi. Se invece deciderete di spendere il vostro denaro non dovrete far altro che dirigervi a un terminale per il commercio. L'Antimateria non è esattamente poco costosa ma neanche la risorsa più inaccessibile.

Come ottenere la ricetta dell'Antimateria

Dopo aver effettuato il vostro primo salto verso un nuovo sistema dovreste ricevere le indicazioni per raggiungere un edificio su un pianeta vicino (questo se avete seguito il percorso dell'Atlante). Una volta arrivati in zona dovrete distruggere la porta, entrare e gestire le Sentinelle per poi accedere a un terminale dove dovrete risolvere un semplice puzzle. La ricompensa sarà la ricetta dell'Antimateria:

  • 1 Electron Vapor: fino a quando non troverete una ricetta dovrete acquistarlo
  • 50 Eridio: solitamente piuttosto raro, normalmente si trova in larghi pilastri bluastri
  • 20 Zinco: ottenibile da dei fiori gialli. È maggiormente presente in pianeti tossici o con basse temperature
2

Le Celle di Curvatura

Cosa sono le Celle di Curvatura

Si tratta del vero e proprio carburante dell'Iperguida e in quanto tale ha un ruolo molto importante per riuscire ad arrivare al centro dell'universo. Ogni vostro salto verso un nuovo sistema vi richiederà un certo quantitativo di Celle di Curvatura e per questo motivo scoprire come ottenerle è fondamentale.

Come ottenere le Celle di Curvatura

I due metodi più semplici per ottenere e in un certo senso più immediati per ottenere le Celle di Curvatura sono l'acquistarle al mercato Galattico o riceverne due gratuite da ogni Interfaccia dell'Atlante che incontreremo. La strada per il crafting è apparentemente più tortuosa ma bastano due elementi per creare questa importante risorsa e la ricetta entrerà in vostro possesso non appena riceverete lo schema dell'Iperguida (seguendo il segnale dopo che avrete lasciato il primo pianeta):

  • 1 Antimateria: vi abbiamo spiegato poco sopra come ottenerla
  • 100 Thamium9: è ottenibile da piante rosse sulla superficie dei pianeti o distruggendo gli asteroidi nel corso dei nostri viaggi.
3

L'Iperguida

Cos'è l'Iperguida

L'Iperguida è la tecnologia alla base di ogni salto in un nuovo sistema e in quanto tale è fondamentale per gli spostamenti di una certa importanza. Per funzionare ha bisogno delle Celle di Curvatura che a loro volta necessitano dell'Antimateria. Si tratta di una serie di crafting che imparerete ben presto a conoscere dato che sarà alla base della vostra avventura.

Come ottenere l'Iperguida

  1. Lasciate il primo pianeta ed entrate nello Spazio
  2. A questo punto dovreste ricevere un segnale che vi richiede di raggiungere un altro pianeta
  3. Arriverete a un radiofaro che vi chiederà di dirigervi verso un Avamposto.
  4. Qui troverete un alieno che ha bisogno di aiuto che successivamente sarà disposto a darvi lo schema per l'Iperguida

La ricetta richiede:

  • 1 Risonatore Dinamico: può essere acquistato in qualsiasi terminale del commercio galattico
  • 200 Eridio: una risorsa blu che si trova sulla superficie dei pianeti in formazioni rocciose che ricordano dei pilastri

Gli upgrade dell'Iperguida

Gli upgrade per l'Iperguida sono tre: Reattore Sigma, Reattore Tau e Reattore Theta. Questi upgrade permettono di raggiungere distanze diverse e dovrebbero essere installati secondo un ordine ben preciso e progressivo. Si parte dall'Iperguida base che permette salti verso stelle gialle per poi continuare con Sigma (stelle rosse), Tau (stelle Verdi) e Theta (stelle blu/bianche).

Le distanze percorribili con l'Iperguida

Installando diversi upgrade e lavorando poi sulle combinazione si potranno, inoltre, percorrere delle distanze diverse. Ecco quali.

Upgrade normali:

  • Iperguida: 100 anni luce
  • Aggiungendo Sigma: 300 anni luce
  • Aggiungendo Tau: 500 anni luce
  • Aggiungendo Theta: 900 anni luce

Combinazioni:

  • Base + Sigma + Tau: 700 anni luce
  • Base + Sigma + Theta: 1100 anni luce
  • Base + Tau + Theta: 1300 anni luce
  • Base + Sigma + Tau + Theta: 1500 anni luce

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Contenuti correlati o recenti

Outer Wilds è in arrivo anche su PS4?

L'apprezzato gioco di Annapurna e Mobius Digital classificato in Corea.

Nuovi dettagli per il multiplayer di Death Stranding: i giocatori potranno trasformare il terreno e costruire strade

Hideo Kojima svela nuove interessanti informazioni sulla componente multiplayer.

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza