Gears of War 4: gli sviluppatori volevano personaggi più realistici, ma hanno scartato l'idea successivamente

Non erano soddisfatti dei risultati.

Il character design presente nella serie di Gears of War, è risaputo, non è mai stato orientato ad una rappresentazione della realtà fedele, bensì si sofferma su personaggi corporalmente pesanti e massicci, un marchio di fabbrica che ben si sposa con gli immaginari ricreati dall'Unreal Engine.

The Coalition ha rivelato interessanti novità in questo senso sullo sviluppo di Gears of War 4. All'inizio gli sviluppatori volevano ricreare modelli poligonali per i vari personaggi molto realistici, discostandosi da quanto visto nei precedenti capitoli del franchise. A quanto pare però i risultati non sono stati soddisfacenti per lo studio:

"I personaggi apparivano molto strani, le loro aspettative ridotte. Cambiare i connotati delle loro parti del corpo, come gambe e fianchi, ci ha fatto rendere conto mentre li vedevamo in azione di non trovarci più di fronte ad un Gears of War", ha spiegato Chuck Osieja, creative director di The Coalition.

Nel caso ve la foste persa, qui trovate la nostra recente anteprima del gioco.

Vai ai commenti (4)

Riguardo l'autore

Edy Bernardini

Edy Bernardini

Redattore

Figlio degli anni 90, tra le sue tante passioni spiccano il cinema e il videogaming: di quest'ultimo medium difende a spada tratta le enormi potenzialità espressive.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (4)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza