PS4 Pro: l'assenza del lettore Blu-Ray 4K? Andrew House ci spiega questa scelta

Sony vuole raggiungere il traguardo di 60 milioni di unitÓ vendute entro fine 2017.

Oltre a essere il boss di Sony Interactive Entertainment, Andrew House Ŕ anche una delle figure pubbliche pi¨ importanti per la compagnia nipponica e per questo motivo chi meglio di lui pu˛ presentare il futuro del mondo PlayStation e rispondere a delle domande su PlayStation 4 Pro?

Nel corso di un'intervista concessa a The Guardian, House ha parlato della nuova console, della mancanza del lettore Blu-Ray 4K ma anche del futuro di Sony e del mondo dei videogiochi.

House ha iniziato l'intervista definendo il supporto ai Blu-Ray 4K sostanzialmente non necessario.

"La nostra sensazione Ŕ che, anche se il media fisico continua ad essere una parte molto importante del business dei videogiochi, ci sia un trend che sta spostando l'attenzione verso lo streaming video. Certamente con la nostra user base Ŕ la seconda attivitÓ pi¨ diffusa sul nostro sistema e per questo abbiamo posto l'enfasi su quest'area."

La discussione Ŕ poi passata sul futuro del mondo console: ci troviamo di fronte alla fine dei cicli tradizionali?

1

"Penso che dato che questo Ŕ il nostro primo tentativo in questa sorta di innovazione a metÓ del ciclo di vita, sia troppo presto parlare di fine dei tradizionali 5-7 anni di vita di una console. Pensiamo che per un sostanziale periodo di tempo questa sarÓ la lineup di PS4."

Infine House ha parlato degli obiettivi per il futuro e dell'"influenza" del PC nella decisione di proporre queste console mid-cycle.

"Grazie allo sforzo di grandi sviluppatori e dei consumatori che hanno riposto in noi la loro fiducia abbiamo raggiunto e superato le 40 milioni di unitÓ vendute. Il nostro obiettivo Ŕ quello di venderne altre 20 entro la fine del 2017. A qual punto avremo un chiaro dato sulla situazione di questo ciclo ma penso che PS4 Pro possa essere qualcosa di nuovo, innovativo che ci possa portare verso direzioni leggermente diverse.

"Ho visto dei dati che mi hanno davvero influenzato. Suggerivano che c'Ŕ un momento in un ciclo di vita di una console in cui un giocatore che vuole la migliore esperienza dal punto di vista della grafica passa al mondo PC. Volevamo mantenere quelle persone nel nostro ecosistema e dare loro il meglio possibile a livello di performance. Il risultato di quelle considerazioni Ŕ stato PlayStation 4 Pro."

Cosa pensate delle parole di House?

Vai ai commenti (32)

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darÓ ragione.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (32)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza