Dishonored 2 Ŕ indubbiamente uno dei giochi pi¨ attesi dei prossimi mesi e dopo il successo di Dishonored (considerato da molti come uno dei migliori giochi della scorsa generazione) le aspettative dei fan sono ovviamente piuttosto alte.

Una delle caratteristiche del primo capitolo che ritornerÓ in questo sequel Ŕ la possibilitÓ di giocare con approcci decisamente diversi e unici. C'Ŕ chi cercherÓ di non farsi mai individuare da nessuno e di non toccare neanche un nemico, chi sarÓ uno spietato assassino silenzioso o chi sfrutterÓ tutto l'arsenale a disposizione di Corvo ed Emily per seminare il panico. Naturalmente ogni stile ha un impatto anche sulla longevitÓ del gioco.

Come riportato da SegmentNext, Harvey Smith, director del gioco e figura chiave di Arkane Studios ha recentemente toccato proprio questo argomento sul proprio profilo Twitter.

Smith ha completato il gioco con Emily a livello difficile, mantenendo basso il livello di caos ed esplorando con una certa calma in circa 15 ore.

L'obiettivo del team Ŕ quello di proporre un'esperienza che duri dalle 12 alle 20 ore in base allo stile di gioco e i primi test sembrano indicare una longevitÓ tra le 16 e le 20 ore per la prima run.

Cosa ne pensate? Vi sembra una longevitÓ accettabile?

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darÓ ragione.