Watch Dogs 2 - prova

Tra complottismo e tecnologia.

Parigi - Con Assassin's Creed fermo ai box a riprendere fiato, le speranze di Ubisoft per festeggiare un finale di anno ricco di soddisfazioni e dollari sono affidate a Watch Dogs 2. Dopo un debutto convincente, pieno di idee brillanti, ma con qualche elemento meno riuscito, lo studio di Ubisoft Montréal è chiamato a confermarsi, magari andando proprio a migliorare le criticità emerse in passato.

Se ancora non possiamo dire con certezza se Marcus Holloway sia un protagonista più carismatico di Aiden Pierce, possiamo già sbilanciarci dicendo che il gameplay sarà più veloce e frizzante di quello visto nel primo capitolo. Dopo aver provato una delle tante attività multigiocatore alla Gamescom di Colonia, infatti, siamo volati a Parigi per provare la modalità free roaming di Watch Dogs 2, in modo da cominciare a familiarizzare con le molteplici abilità di Marcus e con la bella San Francisco.

A ben guardare, già il passaggio da Chicago alla città califoriana è un miglioramento. Le due metropoli, infatti, sembrano riflettere il carattere dei due protagonisti. La Windy City del primo Watch Dogs era infatti cupa, piatta e tormentata come Aiden, mentre Frisco è una città più solare, dinamica e divertente. Esattamente come dovrebbe essere Marcus.

1
San Francisco è una scelta decisamente più convincente rispetto a Chicago.

Tra i saliscendi, resi celebri da Le strade di San Francisco, sui quali inscenare frenetici inseguimenti tra i tram colorati e l'imponente Golden Gate, la città della California trasuda carisma ed è un piacere scoprirla, anche se solo virtualmente. La serpentina di Lombard Street, le verdi colline che la dividono da Oakland o il grattacielo a piramide di Chinatown, infatti, sono luoghi facilmente riconoscibili e in grado di dare carattere ad ogni chilometro quadrato della città.

Grazie ad un modello di guida più accessibile che in passato, molto più leggero e dinamico, guidare sarà decisamente più divertente e vi consentirà di compiere vere e proprie evoluzioni al volante, cercando di sfuggire dalla polizia o dai nemici della DecSec.

Non è bello da dire e non è necessario che lo facciate, ma in Watch Dogs 2 potrete compiere alcune di quelle azioni riprovevoli che, per qualche strano motivo, erano precluse nel primo capitolo, ma potevano essere utili ai fini del gioco, come attaccare i passanti o sparare dalla macchina. Certo, grazie alle accresciute capacità di hacking a vostra disposizione in questo secondo capitolo potreste non sentirne la necessità, ma siamo contenti di poter scegliere.

Come dicevamo, il vostro telefonino sarà ancora più potente che in passato, dato che basterà una veloce pressione del tasto dorsale sinistro per compiere un hack predefinito. Le porte si apriranno con un click e le persone verranno distratte dal loro telefono. Sarà sempre possibile aprire il menù radiale dell'hacking, per utilizzare le altre opzioni, come per esempio sottrarre del denaro dal conto corrente di un malcapitato, ma questa nuova opzione snellisce di molto sia le fasi più concitate di gioco sia quelle di routine.

Abbiamo apprezzato alcune trappole, come quella che fa sovraccaricare i collettori delle acque facendo saltare in aria i tombini o quella che fa esplodere un quadro elettrico. Queste non si attiveranno in automatico, ma avranno un sensore di prossimità che le farà scattare non appena qualcuno entrerà nel loro raggio. Ciò vi eviterà, soprattutto quando sarete alla guida, movimenti macchinosi con la telecamera per attivare una trappola al momento giusto, come invece accadeva nel precedente capitolo.

Durante alcune missioni, abbiamo particolarmente apprezzato l'introduzione del drone o di una sorta di una macchina radiocomandata come strumenti nelle mani di Marcus. Il mezzo volante può passare silenziosamente sopra le teste delle guardie per individuare tutti gli avversari o per entrare in contatto con una telecamera, che vi consenta di penetrare le difese nemiche.

La macchina radiocomandata avrà anche la possibilità di interagire con gli oggetti, come per esempio serrature elettriche o porte USB. Questo le consentirà, in alcune occasioni, di fare le veci del protagonista, che potrà rubare chiavi o informazioni sensibili senza sporcarsi le mani, rimanendo nascosto al sicuro fuori dalla portata delle guardie.

Queste possibilità amplieranno enormemente le opzioni a vostra disposizione. Potrete sia cercare di raggiungere l'obiettivo seminando morte e distruzione, grazie alle eccellenti doti atletiche e alle abilità con le armi di Marcus, sia ottenere lo stesso risultato in maniera più sottile, sfruttando le debolezze delle difese nemiche e i vostri droni. Spesso vi accadrà, come di consueto, di tenterete un approccio per poi passare all'altro in base alla situazione.

2
La macchina radiocomandata può interagire con alcune serrature che non possono essere hackerate dall'esterno.

Durante la nostra prova, abbiamo passato un paio di ore provando a forzare i limiti del gameplay, per vedere cosa riuscivamo a combinare mettendo assieme le diverse capacità a nostra disposizione. Il risultato ci ha lasciati piuttosto soddisfatti: grazie al vostro telefonino potrete, infatti, sia chiamare la polizia, sia segnalare un malcapitato a una gang criminale. Così, queste due "fazioni rivali" accorreranno nello stesso punto della mappa scatenando un caos incredibile.

In un'altra occasione, invece, abbiamo preso il controllo, sempre attraverso il telefono, di un camion parcheggiato all'interno di una zona protetta, contenente dell'hardware prezioso per la DecSec e lo abbiamo fatto uscire dall'area senza nessuno a bordo. Una volta fuori dalla portata delle guardie lo abbiamo rubato e siamo fuggiti con esso. Questo stesso sistema lo abbiamo sfruttato per surfare per qualche secondo sul tetto di un autobus, rubando il controllo del mezzo al suo pilota.

La città sarà dunque un parco giochi nel quale mettere alla prova i vostri poteri, magari per flirtare con qualcuno, per scovare qualche segreto o per partecipare a qualche gara nella quale controllare il drone o guidare un veicolo. Durante le vostre peregrinazioni potreste anche fermarvi in un negozio per cambiarvi di abito o imbattervi in un qualche evento online, che vi chiederà di dare la caccia a quei giocatori che staranno scatenando troppo caos nelle loro partite.

Le opzioni a disposizione sono molteplici e il tono poco serioso di Marcus ben si adatta alle nuove possibilità che i nuovi strumenti gli mettono a disposizione. Anche il team di sviluppo sembra essersi reso conto che un'atmosfera più distesa e giovane avrebbe potuto giovare all'esperienza. Ecco perché un cast di personaggi fuori di testa, che si nasconde nei sotterranei di una fumetteria, sarà al centro di tutte le vicende.

3
Il drone vi consentirà di spiare i nemici e penetrare in aree protette indisturbati.

Una storia che comunque sembra partire da toni leggeri per poi virare su tonalità più drammatiche, quando gli interessi e i pericoli che circonderanno la DedSec si faranno più grandi del protagonista. Non sempre tutto è perfetto, un po' perché mancano ancora due mesi di sviluppo, un po' perché è nella natura di un open world che non sempre tutto reagisca in maniera ottimale, ma la flessibilità di Watch Dogs 2 ci ha stupito.

Siamo dunque curiosi di scoprire come Ubisoft si barcamenerà tra i giovani protagonisti e una trama infarcita di complottismo, disfattismo e politici corrotti da combattere a suon di social e tecnologia. Mancano solo le scie chimiche e il quadro sembra completo. Questa non sarà, comunque, l'ultima occasione nella quale entreremo in contatto con Watch Dogs 2. Prima dell'uscita, infatti, contiamo di scoprire qualcosa di più sul passato del protagonista e dei suoi alleati, ma soprattutto del nemico che si apprestano a combattere.

Vi ricordiamo che Watch Dogs 2 è previsto per il prossimo 15 novembre su PC, Xbox One e PlayStation 4.

Vai ai commenti (1)

Riguardo l'autore

Luca Forte

Luca Forte

Redattore

Luca si divide tra la gestione del ruspante VG247.it e l'infestare Eurogamer con i suoi giudizi sui giochi sportivi, Civilization, Fire Emblem, Persona e Football Manager. Inviato d'assalto, si diverte a rovinare le anteprime video dei concorrenti di tutto il mondo in modo da fare sembrare le sue pi¨ belle.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza