FIFA 17, in America i server sono offline

L'infrastruttura va ko per la troppa affluenza.

I server americani di FIFA 17, disponibile dalla giornata di ieri, 27 settembre in USA, sono al momento offline.

Pare che la troppa affluenza contemporanea di giocatori abbia causato un "crollo" dei server e di conseguenza impedito a tutti i giocatori e possessori dell'ultima simulazione calcistica targata EA Sports di sfruttare le modalità online del titolo.

Come riportato da VG247, EA Sports sarebbe già alacremente al lavoro per riportare la situazione alla normalità, ma con il lancio ufficiale previsto alla mezzanotte di domani anche in Europa (dopo aver reso disponibile il gioco per il preload in data 27 settembre), il timore di molti è quello di ritrovarsi offline e non poter quindi godere appieno delle possibilità di gioco offerte dal titolo Electronic Arts. Nell'attesa, consultate la nostra guida completa a FIFA 17 comprensiva dei migliori trucchi.

-system-headline

Teniamo le dita incrociate e speriamo bene.

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Massimo De Marco Giglio

Massimo De Marco Giglio

Redattore

Appassionato d’anime, videogiochi e armi (soprattutto quelle con danni Apeiron), cerca da anni la cura al FOXDIE che lo sta lentamente uccidendo.

Contenuti correlati o recenti

eFootball PES 2021 perde le licenze di Inter e Milan

La Serie A del gioco perde altri due club.

Tennis World Tour 2 si mostra nel primo video gameplay

Vediamo in azione il gioco di Nacon e Big Ant Studios.

PS5 e Xbox Series X avranno giochi che costeranno di più? Il caso NBA 2K21

La versione per la console next-gen costerà 10 dollari in più.

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza