E se GTA V fosse un gioco per la realtà virtuale e Trevor fosse la vostra guida?

Uno spettacolare video live-action.

Quando un gioco inizia ad avere un'importanza notevole all'interno della società diventando un fenomeno di massa in grado di generare un fatturato di $700 milioni nel solo 2016 iniziano inevitabilmente a nascere dei progetti paralleli di qualità più o meno eccelsa ad esso dedicati.

Oggi vi parliamo del lavoro di Corridor, un moviemaker che ha deciso di creare un corto live-action davvero interessante in cui possiamo fare la conoscenza di una particolare versione di GTA V e di una guida molto speciale che ci accompagnerà all'interno di un mondo di gioco incredibilmente dettagliato.

In questo video ci basterà indossare dei fantomatici occhiali VR per immergerci nel mondo di GTA V e fare la conoscenza di una guida unica: Trevor in carne ed ossa (l'attore che lo interpreta nel gioco Steven Ogg).

Si tratta di un corto ben realizzato e vale sicuramente la pena di dargli un'occhiata.

Vai ai commenti (1)

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Contenuti correlati o recenti

Gli sviluppatori di Hitman al lavoro su una nuova IP

Non solo Hitman 3 per IO Interactive.

L'uscita di GTA 6? Secondo un analista è ancora molto lontana

Non dobbiamo aspettarci a breve un nuovo capitolo dell'amata serie di Rockstar.

Su Pokémon GO sono diversi i Pokémon shiny apparsi in tutto il mondo

Il Pokémon GO Fest di Dortmund sta coinvolgendo allenatori di tutto il mondo.

Articoli correlati...

Il gioco di Dune di Funcom sarà un'ambiziosissima evoluzione di Conan Exiles

La compagnia ha anche iniziato a parlare di alcuni progetti segreti.

ArticoloFortnite scompare nel nulla e riscrive la storia - editoriale

Epic Games raduna 7 milioni di persone e torna in vetta a tutte le classifiche di engagement.

Hideo Kojima non realizzerebbe mai un battle royale, anche se sarebbero soldi facili

Il creatore di Metal Gear dice la sua sul fenomeno del momento.

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza