Il game director di World of Warcraft abbandona la serie per dedicarsi a un altro progetto

Tom Chilton rimane nella famiglia Blizzard.

Tempo di cambiamenti per Blizzard e in particolare per una delle figure chiave di World of Warcraft: il game director Tom Chilton.

Come riportato da PCGamer, Chilton ha annunciato che lascerÓ il team che si dedica all'MMORPG dopo ben 12 anni in cui ha ricoperto diversi ruoli. Quale sarÓ il suo futuro? Ecco quanto scritto in un post pubblicato su Battle.net:

"La mia personale avventura come game director di World of Warcraft giunge al termine ma il mio viaggio con Blizzard continua. Star˛ ancora qui ma mi concentrer˛ su un altro progetto interno alla compagnia.

1

"So che WoW sarÓ in ottime mani con Ion (Hazzikostas, attuale lead game designer) al timone. ╚ stato una parte integrante del team da pi¨ di otto anni e ha contribuito a cosý tanti aspetti dello sviluppo, dal class design al design degli scontri e praticamente a tutto il resto. Pu˛ anche contare su un team fantastico al suo fianco lo stesso epico gruppo che ha creato tutti i contenuti di Legion che state tanto apprezzando."

Il team di World of Warcraft perde, quindi, un tassello importante che per˛ continuerÓ a lavorare all'interno di Blizzard e non vediamo l'ora di scoprire su quale progetto in particolare.

Vai ai commenti (2)

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darÓ ragione.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

L'autore di The Witcher non ha mai giocato ai videogiochi di CD Projekt RED

"I videogiochi semplicemente non fanno per me", afferma Andrzej Sapkowski.

Cyberpunk 2077 e il suo rinvio commentati da Cory Barlog

Tutta colpa della complessitÓ dei giochi moderni.

The Witcher: Nightmare of the Wolf, Netflix conferma il film d'animazione

Il film Ŕ nelle mani dello studio d'animazione de La leggenda di Korra.

Neverwinter Nights: Enhanced Edition - recensione

Un altro viaggio nel (glorioso) passato degli RPG.

Commenti (2)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza