Come saprete, Titanfall 2 è ora disponibile per PS4, Xbox One e PC e, dopo avervi proposto le ultime notizie sulle non entusiasmanti vendite in UK del gioco, torniamo a parlare dell'fps di Respawn con informazioni relative ai contenuti scaricabili aggiuntivi.

Infatti, come segnalato da Dualshockers, EA ha spiegato la motivazione per cui il suo Titanfall 2 verrà supportato con DLC gratuiti per voce di Blake Jorgensen e, sembra, che questa decisione sia stata presa per non frammentare troppo la community. Ecco qui di seguito le dichiarazioni di Jorgensen rilasciate in occasione dell'ultimo incontro con gli azionisti:

"Parte della strategia nel creare un franchise è quello di pianificare a lungo termine, devi pensare il suo business in maniera differente da quelli di franchise già esistenti come FIFA o Madden, e questo significa che stiamo cercando dei modi per non frammentare l'utenza troppo presto, ma includere più persone possibili mentre continuiamo a costruire il franchise. Pensiamo che sia la giusta strategia per prodotti come Titanfall.".

t2dlc

Inoltre, lo stesso Blake Jorgensen ha parlato anche del futuro del franchise senza sbilanciarsi troppo e, stando alle sue parole, la serie non sembrerebbe a rischio:

"Ci aspettiamo che Respawn continui a supportare e faccia crescere la community di Titanfall 2, nel tempo decideremo quale sarà la giusta cadenza temporale per il prossimo Titanfall e per qualsiasi titolo a cui stanno lavorando.".

Che ne pensate?

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.