Blizzcon 2016 - articolo

Uno show sotto il segno dell'esport, senza dimenticare Diablo 4!

La conferenza di apertura della Blizzcon 2016 si è appena conclusa e ci siamo subito messi all'opera per scrivere questo articolo di aggiornamento. Nonostante il gran numero di notizie, le novità davvero interessanti si contano sulle dita di una mano.

La più importante riguarda senza ombra di dubbio Overwatch e il sempre più ricco mercato dell'esport. Blizzard ha infatti annunciato la Overwatch League, che dovrebbe portare gli sport elettronici agli stessi livelli di quelli tradizionali.

Grazie a questa lega, i migliori atleti elettronici sparsi per il mondo avranno la possibilità di intraprendere una vera e propria carriera, con tanto di contratti, stipendi e tutto ciò che siamo abituati a vedere associato agli sport tradizionali.

La lega inizierà nel 2017 e sarà limitata agli utenti PC. La cosa interessante è che, a quanto sembra, per la selezione dei giocatori Blizzard si affiderà anche alle multigaming sparse nelle varie città, cercando di espandere e fortificare ulteriormente una community già in ottima salute.

Sombra04
L'hacker messicana Sombra sarà il prossimo personaggio di Overwatch.

La lega non è stata l'unica novità relativa a Overwatch, comunque. Per l'FPS competitivo è stata finalmente presentata Sombra, un'hacker messicana da mesi nel mirino dei giocatori più curiosi, intenti a decifrare gli innumerevoli indizi sparsi da Blizzard.

Sombra sarà un nuovo personaggio di attacco, capace di diventare invisibile e di usare le proprie capacità di hacking per bloccare i medikit sparsi per le ambientazioni e le abilità dei nemici. I fortunati che si trovano fisicamente alla Blizzcon stanno già facendo il primo giro con il nuovo personaggio, che verrà messo a disposizione sul PTR la prossima settimana.

Oltre a Sombra, sempre la prossima settimana arriveranno una nuova mappa e una nuova modalità. La mappa a tema glaciale (sarà felice Mei) si chiama Eco Point Antartica, mentre la modalità chiamata Arcade permetterà di organizzare scontri 1 contro 1 e 3 contro 3. È stata annunciata anche Oasis, una seconda mappa extra, che però arriverà solo a dicembre.

Sul fronte di World of Warcraft è stato detto ben poco, ma l'unico annuncio relativo al celebre MMORPG è bastato a esaltare il pubblico presente all'evento. La nuova patch del gioco è infatti in via di sviluppo e uscirà nel 2017.

2
Heroes of the Storm vedrà l'arrivo di due personaggi provenienti da World of Warcraft, Varian Wrynn e Ragnaros.

Sul fronte di Heroes of the Storm segnaliamo l'imminente arrivo di due personaggi provenienti da World of Warcraft, Varian Wrynn e Ragnaros, entrambi giocabili alla Blizzcon. A quanto mostrato, Varian sarà il primo eroe multiclasse, capace di passare dalla variante del guerriero a quella difensiva, o di diventare un letale assassino.

L'altro titolo protagonista della conferenza è stato senza dubbio Hearthstone, per il quale è stata presentata Mean Streets of Gadgetzan, la nuova espansione che uscirà a dicembre. A quanto pare avremo a che fare con tre famiglie criminali (Grimy Goons, Jade Lotus e Kabal), ognuna dotata di una nuova carta tri-classe.

Per festeggiare a dovere il venticinquesimo anniversario di Diablo, infine, Blizzard ha tirato fuori dalla manica un paio di annunci interessanti. Ovviamente non si tratta di Diablo 4 (in molti ci speravano, ma conoscendo i tempi di Blizzard era abbastanza improbabile), bensì di un nuovo eroe per Diablo III e di una novità dedicata ai nostalgici.

La nuova classe del gioco è quella del Necromancer, vittima del più classico dei leak nei giorni antecedenti alla conferenza. Il Necromancer, capace di controllare i morti per affrontare i livelli insieme a un piccolo esercito, uscirà l'anno prossimo a pagamento.

3
Il Necromancer sarà la nuova classe che verrà introdotta in Diablo III.

Per tutti i nostalgici, invece, i programmatori hanno riprodotto il primo Diablo in Diablo 3, cercando anche di ricreare la medesima grafica e lo stesso stile di gioco. Tutto questo verrà reso disponibile la prossima settimana sul PTR, attraverso una semplice patch.

Tra un annuncio e l'altro è stato particolarmente interessante l'intervento relativo a Deep Mind, una complessa Intelligenza Artificiale capace di apprendere e di adattarsi alle nostre azioni. Questa IA verrà messa a disposizione dei giocatori di Starcraft II, per giocare contro di loro nel tentativo di sconfiggerli.

L'obiettivo è molto ambizioso, visto che si parla di possibilità di coaching da parte dell'IA, di avversari più versatili controllati dalla CPU e, in ambito esport e spettacolo, dell'organizzazione di veri e propri match di esibizione tra questa IA e alcuni celebri campioni umani.

Come avevamo anticipato la conferenza è stata interessante ma non esplosiva. I fan dei vari titoli Blizzard sono usciti tutti col sorriso, ma i più felici in assoluto sono senza ombra di dubbio gli appassionati di Overwatch.

4
Mean Streets of Gadgetzan è la nuova espansione di Hearthstone e uscirà a dicembre. Nerfate Kazakus!

La Overwatch League potrebbe rappresentare il futuro degli sport elettronici e di tutti i ragazzi che si allenano duramente per cercare di entrare nell'Olimpo dei giocatori professionisti. Sombra pare interessante e non vediamo l'ora di provarla con mano per condividere con voi le nostre impressioni.

In questo momento si stanno svolgendo i tornei competitivi di Overwatch, Hearthstone, WoW Arena e Starcraft II. Continuate a seguirci per ulteriori aggiornamenti sulla Blizzcon 2016!

Vai ai commenti (19)

Riguardo l'autore

Filippo Facchetti

Filippo Facchetti

Redattore

Filippo Facchetti è un rispettabile nerd da sempre appassionato di "giochini elettronici". Prima di approdare a Eurogamer scrive per importanti riviste di settore e conduce programmi TV dedicati all'intrattenimento digitale.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Project Witchstone è l'RPG indie che promette di rivoluzionare il genere

Sulle orme di Dungeons & Dragons il prossimo anno su PC, Xbox One e PlayStation 4.

Dragon Age 4 non sarà lanciato prima di metà 2022

L'attesa per il nuovo capitolo si fa lunga.

Commenti (19)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza