Zampella: "non sappiamo se svilupperemo Titanfall 3. La finestra di lancio? Sicuramente strana"

Ecco le parole del boss di Respawn Entertainment.

Quale sarà il futuro di Titanfall? Una domanda complicata a cui, a quanto pare, non è in grado di rispondere neanche il boss di Respawn Entertainment, Vince Zampella.

Zampella ha parlato del futuro del franchise ma anche della finestra di lancio di Titanfall 2 all'interno di un'intervista concessa a Glixel e riportata da Eurogamer.net.

"Non sappiamo ancora se svilupperemo un sequel. Titanfall 2 è stato un grande successo a livello di critica. Siamo molto felici delle review e dell'accoglienza positiva. Per quanto riguarda le vendite è troppo presto per esprimersi. Ci piacerebbe sicuramente raccontare altre storie all'interno di questo universo e penso che sia abbastanza facile ipotizzare che ne esploreremo altri aspetti. EA potrebbe avere annunciato di più".

A questo punto c'è stato un piccolo siparietto in cui un rappresentate di EA ha fatto notare a Zampella che la compagnia ha dichiarato il proprio impegno nei confronti del franchise con il boss di Respawn che ha risposto in maniera un po' colorita: "So, whatever the f*** that means" (un "qualsiasi cosa significhi" ma, come detto, più colorito).

1

Per quanto riguarda la finestra di lancio Zampella ha dichiarato che ritrovarsi "schiacciato" tra Battlefield 1 e Call of Duty: Infinite Warfare è stato sicuramente strano.

"È stato sicuramente un po' strano. Call of Duty: Infinite Warfare è un gioco del mio vecchio studio, che io ho costruito. E loro stanno riconfezionando il vecchio gioco che io ho costruito, in un brand che io ho costruito. È come se mi gettassi tutte quelle cose contro di me. Ok posso conviverci".

Zampella ha comunque sottolineato di aver firmato un accordo quindi per la finestra di lancio non vuole di certo dare la colpa a EA ma allo stesso tempo ha rivelato che non era al corrente del periodo esatto in cui sarebbe stato lanciato il gioco.

Cosa pensate delle dichiarazioni di Zampella?

Vai ai commenti (3)

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Contenuti correlati o recenti

E se Star Wars Battlefront 2 fosse stato pubblicato oggi?

Gli sviluppatori si sono fatti questa domanda.

Wolfenstein Youngblood: il nuovo aggiornamento va a risolvere alcuni dei problemi principali

Modifiche alla difficoltà, checkpoint addizionali e molto altro.

La mappa di Cyberpunk 2077 "potrebbe essere un po' più piccola" di quella di The Witcher 3, ma sarà più densa di contenuti

CDPR spiega l'approccio che lo studio sta adottando per costruire il mondo virtuale di Night City.

Rainbow Six Siege: diamo un'occhiata ai nuovi operatori Amaru e Goyo

Disponibili nuovi dettagli sugli operatori di Operation Ember Rise.

Articoli correlati...

Con Shadowkeep Destiny 2 arriverà a pesare 165 GB?

L'imminente DLC potrebbe aumentare in modo considerevole le dimensioni del gioco

Call of Duty: Modern Warfare potrebbe includere una modalità Battle Royale

Le parole dell'art director Joel Emslie portano in questa direzione.

ArticoloCall of Duty: Modern Warfare - prova

Il re degli sparatutto è tornato.

Wolfenstein: Youngblood - recensione

Tale padre, tali figlie.

Commenti (3)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza