Quale sarÓ il futuro di Titanfall? Una domanda complicata a cui, a quanto pare, non Ŕ in grado di rispondere neanche il boss di Respawn Entertainment, Vince Zampella.

Zampella ha parlato del futuro del franchise ma anche della finestra di lancio di Titanfall 2 all'interno di un'intervista concessa a Glixel e riportata da Eurogamer.net.

"Non sappiamo ancora se svilupperemo un sequel. Titanfall 2 Ŕ stato un grande successo a livello di critica. Siamo molto felici delle review e dell'accoglienza positiva. Per quanto riguarda le vendite Ŕ troppo presto per esprimersi. Ci piacerebbe sicuramente raccontare altre storie all'interno di questo universo e penso che sia abbastanza facile ipotizzare che ne esploreremo altri aspetti. EA potrebbe avere annunciato di pi¨".

A questo punto c'Ŕ stato un piccolo siparietto in cui un rappresentate di EA ha fatto notare a Zampella che la compagnia ha dichiarato il proprio impegno nei confronti del franchise con il boss di Respawn che ha risposto in maniera un po' colorita: "So, whatever the f*** that means" (un "qualsiasi cosa significhi" ma, come detto, pi¨ colorito).

1

Per quanto riguarda la finestra di lancio Zampella ha dichiarato che ritrovarsi "schiacciato" tra Battlefield 1 e Call of Duty: Infinite Warfare Ŕ stato sicuramente strano.

"╚ stato sicuramente un po' strano. Call of Duty: Infinite Warfare Ŕ un gioco del mio vecchio studio, che io ho costruito. E loro stanno riconfezionando il vecchio gioco che io ho costruito, in un brand che io ho costruito. ╚ come se mi gettassi tutte quelle cose contro di me. Ok posso conviverci".

Zampella ha comunque sottolineato di aver firmato un accordo quindi per la finestra di lancio non vuole di certo dare la colpa a EA ma allo stesso tempo ha rivelato che non era al corrente del periodo esatto in cui sarebbe stato lanciato il gioco.

Cosa pensate delle dichiarazioni di Zampella?

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darÓ ragione.