Let's Sing 2017, il DLC Party Classics Ŕ ora disponibile per PlayStation 4 e Xbox One

Lo annunciano Ravenscourt e Voxler.

Come alcuni di voi sapranno, Let's Sing 2017 è disponibile dallo scorso ottobre e oggi Ravenscourt e Voxler hanno annunciato che il primo DLC 'Party Classics' è ora acquistabile sullo store online al prezzo di 4,99 € per PlayStation 4 e Xbox One.

Il DLC 'Party Classis' offre ai fan della serie di Let's Sing i brani seguenti: "Upside Down" di Diana Ross, "Our House" dei Madness e "(I Can't Help) Falling In Love With You" degli UB40. Insieme ai grandi classici che non possono mancare come "Zombie" dei The Cranberries e "Crazy Little Thing Called Love" dei Queen.

ls17

I giocatori di Let's Sing possono scegliere tra 30 brani internazionali di successo, in modalità single player e in modalità multiplayer fino a 4 giocatori su Wii e fino a 8 giocatori su PS4 e Xbox One. La lista dei brani comprende le hit degli artisti più popolari del momento come Justin Bieber con "Sorry", Charlie Puth con "One Call Away", i Coldplay con "Adventure Of A Lifetime" e Jason Derulo con "Want To Want Me". Inoltre include i brani che hanno raggiunto la vetta delle classifiche come "Stressed Out" dei Twenty One Pilots, "NO" di Meghan Trainor, "Shut Up And Dance" dei WALK THE MOON e molto altro ancora sarà presente in Let's Sing 2017.

Per la prima volta nella storia del franchise di Let's Sing, esclusivamente per le versioni PS4 e Xbox One, sarà disponibile lo store online. I giocatori potranno accedere allo store nel gioco e acquistare ulteriori pacchetti di canzoni. Inoltre, per le versioni PS4 e Xbox One sarà disponibile l'app Let's Sing Microphone per dispositivi mobile Android (4.0 o superiore) e iOS (iOS 7 o superiore). Con questa app, i cantanti più entusiasti saranno in grado di entrare velocemente e facilmente all'interno del gioco.

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella pi¨ rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Battlefield 2042 sarebbe talmente poco popolare che anche i cheater sono tornati a Battlefield 5

Battlefield 5 'meglio' di Battlefield 2042 anche per il numero di cheater...

'The Last of Us Remake uscirÓ nella seconda metÓ del 2022'

Secondo un noto insider The Last of Us Remake Ŕ quasi pronto.

The Last of Us Parte II Fazioni, il multiplayer sembra realtÓ e sarebbe free-to-play con microtransazioni

Spuntano nuovi rumor sul multiplayer di The Last of Us Parte II da un annuncio di lavoro di Naughty Dog.

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza