Nintendo Switch: diverse fonti confermerebbero il supporto ai giochi Gamecube tramite Virtual Console

Nintendo sta ascoltando le critiche sul Wii U e sta lavorando sodo per migliorare la nuova console.

Molti fan sono rimasti delusi dall'apprendere che Nintendo Switch, la nuova console presentata un paio di mesi fa con un trailer, non avrebbe supportato nativamente la riproduzione dei giochi delle precedenti console fisse Gamecube, Wii e Wii U per via dell'assenza di un lettore ottico.

Arrivano però confortanti notizie dal nostro collega di Eurogamer Tom Phillips, che ha dichiarato sul suo account Twitter che ha ricevuto conferma da almeno 3 insider che Nintendo Switch supporterà i giochi Gamecube tramite Virtual Console.

La sempre informata Emily Rogers entra ancor più nei dettagli di questa indiscrezione, affermando che Nintendo sta cercando di migliorare notevolmente la Virtual Console su Switch, dando molto peso alle critiche ricevute dai fan sul Wii U.

Se Nintendo implementerà un emulatore che rasenta lo stato dell'arte come quello implementato nel Classic Mini Nes, magari con upscaling 1080p, e permetterà di scaricare i giochi VC gratuitamente a chi li ha acquistati sulle console attuali, potrebbe essere una mossa game changer per la compagnia.

Questi rumor, ancora privi di conferma ufficiale, si vanno ad aggiungere a quelli trapelati stamattina riguardanti la maggiore potenza elaborativa garantita dal dock della console.

Ricordiamo che Nintendo Switch verrà presentato ufficialmente e in maniera dettagliata tramite due eventi: il primo a Tokyo il 12 gennaio trasmesso in web streaming, ed il secondo il giorno successivo a New York.

Cosa pensate di queste indiscrezioni? Fateci sapere!

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (5)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza