Damien Monnier: l'ex CD Projekt RED si unisce agli sviluppatori di Dying Light

Techland è al lavoro su una nuova IP fantasy e open-world.

Circa un mese fa vi avevamo parlato dell'addio a CD Projekt RED di Damien Monnier e oggi abbiamo finalmente qualche informazione dettagliata sul futuro del senior gameplay designer di The Witcher 3: Wild Hunt e lead designer di Gwent: The Witcher Card Game.

Come riportato da Eurogamer.net, Monnier si unirà a Techland (Dying Light, Dead Island) e lavorerà come lead designer a una nuova IP descritta come un "open-world fantasy con elementi RPG e con il supporto alla co-op".

1
Monnier lavorerà a un gioco legato a Hellraid?

Monnier va quindi a unirsi a un altro team polacco per lo sviluppo di quella che dovrebbe essere un'IP completamente nuova ma che magari prenderà spunto da Hellraid, un progetto di Techland che è ormai sparito dai radar da parecchi mesi e che potrebbe tornare con un aspetto completamente rivisto.

Cosa pensate di questa notizia?

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Contenuti correlati o recenti

In Cyberpunk 2077 i genitali saranno determinati dal tipo di corpo scelto

E gli altri personaggi si rivolgeranno a V chiamandolo per nome.

Anthem aggiunto ai servizi EA e Origin Access: il segnale di un fallimento?

Gli abbonati ai servizi di EA potranno scaricare e giocare gratuitamente il titolo di BioWare.

Borderlands 3 è finalmente disponibile ma i giocatori segnalano una marea di problemi su PC

A quanto pare non è stato il migliore dei lanci per il nuovo capitolo della serie.

The Elder Scrolls Online, ecco le prime informazioni sul DLC Dragonhold e l'Update 24

La Stagione del Drago si concluderà con il prossimo contenuto in arrivo.

Articoli correlati...

In Cyberpunk 2077 i genitali saranno determinati dal tipo di corpo scelto

E gli altri personaggi si rivolgeranno a V chiamandolo per nome.

In Cyberpunk 2077 affronteremo 4 diverse tipologie di quest, ecco i dettagli

Ce ne parla il senior quest designer, Philipp Weber.

ArticoloGamescom 2019: Wasteland 3 - prova

Nel nevoso Colorado post-apocalittico di inXile Entertainment.

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza