Final Fantasy XV, il prossimo DLC dedicato alla storia vedrà il ritorno di un villain classico

E nuove aree da esplorare.

Dopo avervi proposto, puntualmente, la nostra guida per giocare al meglio di Final Fantasy XV, torniamo a parlare dell'apprezzato titolo di Square Enix con importanti novità relative al prossimo contenuto scaricabile aggiuntivo, Episode Gladiolus.

Infatti, come riporta VG247.com, il prossimo DLC dedicato alla storia, che ha per protagonista Gladiolus, vedrà il ritorno di un villain classico, stiamo parlando di Gilgamesh, un personaggio conosciuto in diverse forme nei capitoli V, VIII, IX, XI, XII e XIV. In questo contenuto aggiuntivo viene raccontata la fase in cui Gladio si allontana per questioni personali dal gruppo e ritorna con una cicatrice misteriosa. Inoltre, il DLC offrirà delle nuove aree da esplorare.

ff15dlc

Che ne pensate?

Vai ai commenti (7)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

God of War Ragnarok uscirà anche su PC? La risposta di Cory Barlog

Il futuro di God of War Ragnarok tra esclusiva assoluta PlayStation e uscita su PC.

Cyberpunk 2077, finalmente è stata trovata una porta che si può aprire...ma è deludente

Strano a dirsi, ma sì: c'è una porta apribile nella Night City di Cyberpunk.

Dying Light 2 avrà contenuti post-lancio per 'almeno 5 anni'

Techland ha fornito indicazioni sui contenuti post-lancio di Dying Light 2: supporto per 5 anni.

Xenoblade Chronicles 3 esclusiva Switch in uscita nel 2023 per un insider

Il terzo capitolo di Xenoblade Chronicles influenzato dalla pandemia?

Articoli correlati...

Recensione | Gloomhaven - Dal cartone al digitale il passo è... falso

Il celebre gioco da tavolo arriva in formato digitale.

'The Elder Scrolls VI dovrà essere un gioco decennale' come Skyrim

Todd Howard punta forte su The Elder Scrolls VI.

Project Awakening è vivo e il nuovo video sfoggia un Cyllista Engine che flirta con il fotorealismo

Cygames ci mostra il motore grafico alla base di Project Awakening.

The Elder Scrolls VI potrebbe non uscire prima del 2026

Sarà un'attesa lunghissima per The Elder Scrolls VI?

Commenti (7)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza