Hideo Kojima ripercorre tutto il lavoro che ha portato alla nascita di Death Stranding

Un viaggio durato quasi un anno.

Chi ha seguito le vicende e i viaggi che hanno accompagnato il maestro Hideo Kojima in questo ultimo anno, conosce bene tutte le peripezie che ci sono state dietro la creazione di Death Stranding.

Kojima ha per˛ deciso di condividere su Twitter tutta la scaletta di eventi che hanno portato alle prime fasi di sviluppo, riportata dai colleghi di VG247.it.

1
  • A gennaio ho lavorato sulla pianificazione, cercando uno studio adatto per sistemarci, la tecnologia e i contatti, ho iniziato a reclutare lo staff e ho aperto Hideo Tube
  • A febbraio ho iniziato gli esperimenti tecnici.
  • A marzo ho iniziato a sperimentare il gameplay.
  • In aprile ci siamo concentrati sulla storia e sull'ambientazione.
  • A maggio ho annunciato Ludens in Svezia.
  • A giugno abbiamo mostrato Death Stranding con il teaser all'E3 2016
  • A luglio abbiamo pubblicato il trailer e il logo di Kojima Productions al Comic-Con di San Diego.
  • A dicembre ho mostrato il secondo trailer di Death Stranding e svelato il DECIMA Engine alla PlayStation Experience 2016.

Vai ai commenti (3)

Riguardo l'autore

Pier Giorgio Liprino

Pier Giorgio Liprino

Redattore

Per far felice Pier Giorgio basta parlargli di politica, scienza e videogiochi. A questi ultimi s'Ŕ avvicinato da bambino giocando ad Age of Empires 2 e da allora Ŕ rimasto un appassionato PC gamer, con uno sguardo attento alle console.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (3)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza