L'ormai celebre gruppo di hacker chiamato Lizard Squad è appena tornato a dichiarare guerra ai servizi online più gettonati dei videogiocatori, ossia PlayStation Network, Xbox Live e Steam.

In particolare a lanciare il monito è stato un misterioso utente chiamato "Mr D3AD LizardSquad", con toni piuttosto provocatori.

Alla luce di ciò, ora come ora non si sono riscontrati problemi su PSN e Xbox Live, mentre su Steam nel corso del pomeriggio la piattaforma è stata totalmente offline.

Insomma, è probabile che anche questa volta Lizard Squad possa guastare le feste di milioni di giocatori, sabotando temporaneamente i servizi online di Sony, Microsoft e Valve.

Restate quindi in campana, e se riscontrate problemi sospetti, non esitate a segnalarli.

1

Riguardo l'autore

Edy Bernardini

Edy Bernardini

Redattore

Figlio degli anni 90, tra le sue tante passioni spiccano il cinema e il videogaming: di quest'ultimo medium difende a spada tratta le enormi potenzialità espressive.

Altri articoli da Edy Bernardini

Commenti (27)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza

Contenuti correlati o recenti

Per lo sviluppatore di Star Citizen il ray tracing è un "grande mal di testa"

Ben Parry di Cloud Imperium Games accenna alle difficoltà di implementazione della tecnologia.

Un rivenditore polacco regala Fallout 76 in bundle con i gommini per Dualshock 4

Con 5 dollari di gommini per gli stick analogici, il gioco in regalo.

Il gioco più venduto in Giappone nel 2018 è stato Monster Hunter World

Stilata una Top 10 dei titoli più venduti in territorio giapponese lo scorso anno.

le ultime

Per lo sviluppatore di Star Citizen il ray tracing è un "grande mal di testa"

Ben Parry di Cloud Imperium Games accenna alle difficoltà di implementazione della tecnologia.

Un rivenditore polacco regala Fallout 76 in bundle con i gommini per Dualshock 4

Con 5 dollari di gommini per gli stick analogici, il gioco in regalo.

Il gioco più venduto in Giappone nel 2018 è stato Monster Hunter World

Stilata una Top 10 dei titoli più venduti in territorio giapponese lo scorso anno.

Pubblicità