Sparco entra nel mondo del gaming

Con una linea di sedie e cockpit.

L'azienda Sparco, con sede a Volpiano, ha deciso di sfruttare tutta l'esperienza nella produzione di componenti automobilistici e nello studio delle forme e dei materiali per realizzare una linea di prodotti pensati per il gaming.

1
  • Gripè un modello entry-level, che permette all'utente di regolare la posizione di seduta in altezza ed inclinazione, mentre lo schienale offre oltre alla possibilità di reclinazione anche quella di regolazione lombare micrometrica. Il prodotto è sellato con la stessa pelle sintetica utilizzata per i prodotti automotive after-market garantendo resistenza all'usura, lavabilità con panno umido e durata della consistenza superficiale.
  • Stint è dedicata ad un gamer più esigente, che oltre agli aspetti funzionali e di movimentazione stringe l'occhio alle prestazioni. La sedia Stint è, infatti, equipaggiata con l'innovativo sistema Coldflow, sviluppato in Sparco: questo sistema vede accoppiarsi, sia nel cuscino che nella parte centrale dello schienale, un tessuto microforato ed un cuscino composto da fili di natura epossidica; questo innovativo cuscinetto tra corpo umano ed imbottitura poliuretanica permette una traspirabilità 9 volte superiore rispetto alle sellature tradizionali in tessuto sintetico ed allunga notevolmente il tempo necessario affinché si raggiunga la condizione di sudorazione, indotta sulle sellature tradizionali proprio dalla scarsa traspirabilità del pacchetto. Il sistema Coldflow, inoltre, vede migliorare i flussi sanguigni se confrontato con le sellature tradizionali.
  • Comp è il modello "luxury" della gamma Sparco. Questo prodotto è stato concepito nelle due varianti C e V, la prima, top di gamma tra le sedute da gioco, è dotata di uno schienale composto dallo stesso materiale composito in fibra di carbonio utilizzato sulle Supercar allestite da Sparco; la versione V, invece, è equipaggiata con uno schienale in vetroresina verniciato in nero opaco. Entrambe le sedie sono derivate nel design e nel comfort dal sedile SPX di Sparco.

La stessa filosofia adottata per le sedute, Sparco l'ha applicata per la realizzazione dell'equipaggiamento per il Sim Racing, anche grazie alle collaborazioni con Codemasters per DiRT Rally e Kunos Simulazioni per Assetto Corsa.

2

La punta dell'iceberg è costituita dal cockpit Evolve, che vede riconcepita la postazione di guida per simulatori grazie ad un layout molto compatto, ma che farà entusiasmare tutti i piloti virtuali grazie allo studio antropometrico svolto con Humanetics, che garantirà loro la stessa posizione di guida che Sparco studia per le vetture da competizione Rally e GT. La posizione di guida è stata concepita a partire da misure di 95 percentile, quindi anche gli adulti con dimensioni generose saranno in grado di ottenere la perfetta posizione di guida sportiva. Le numerose regolazioni presenti (guide scorrevoli per il sedile, sistema di regolazione per rotazione, scorrimento ed elevazione di supporto volante e supporto pedali, ripiegamento salvaspazio) permettono ad una vasta gamma di utilizzatori la ricerca della posizione corretta.

Evolve è stato ovviamente studiato per garantire un'ottima rigidezza torsionale, che farà sentire tutti i piloti virtuali come all'interno di un vero abitacolo, nonostante le dimensioni contenute che portano ad una trasportabilità da non sottovalutare. Ad arricchire la gamma, oltre a vari optional in cantiere per il cockpit Evolve, equipaggiato di serie con un sedile racing, arrivano anche periferiche di guida ed indumenti.

Per quanto riguarda le periferiche, Sparco ha in cantiere volanti replicanti, nelle dimensioni e nei materiali, presenti sulle vetture da competizione. Gli utenti saranno quindi in grado di acquistare, insieme al cockpit Evolve, anche bundle di prodotti per interfacciarsi con il loro PC o la loro console di gioco.

Vai ai commenti (2)

Riguardo l'autore

Pier Giorgio Liprino

Pier Giorgio Liprino

Redattore

Per far felice Pier Giorgio basta parlargli di politica, scienza e videogiochi. A questi ultimi s'è avvicinato da bambino giocando ad Age of Empires 2 e da allora è rimasto un appassionato PC gamer, con uno sguardo attento alle console.

Contenuti correlati o recenti

God of War su PC ha già le prime mod e quella del FOV trasforma gli scontri con i boss

La mod per il FOV in God of War sembra avere il suo perché.

Buck Up And Drive ha fatto infuriare molti giocatori omofobi con la sua opzione LGBT+

Il folle racing Buck Up And Drive sa toccare le corde giuste.

Nvidia avrebbe rinviato il lancio delle schede RTX 3090 Ti

La società avrebbe incontrato alcuni problemi con la produzione delle RTX 3090 Ti.

PS5 ancora introvabile ma i giocatori europei ora hanno la possibilità di acquistare una console direttamente da Sony

Per acquistare PS5 è possibile iscriversi al sito di PlayStation ma l'Italia per ora è esclusa.

Articoli correlati...

PS5 ancora introvabile ma i giocatori europei ora hanno la possibilità di acquistare una console direttamente da Sony

Per acquistare PS5 è possibile iscriversi al sito di PlayStation ma l'Italia per ora è esclusa.

Activision Blizzard licenzia quasi 40 dipendenti accusati di molestie

Sembra che Activision Blizzard abbia iniziato a intraprendere azioni concrete.

Nvidia avrebbe rinviato il lancio delle schede RTX 3090 Ti

La società avrebbe incontrato alcuni problemi con la produzione delle RTX 3090 Ti.

Activision Blizzard ancora nella bufera: Kotick starebbe nascondendo la vera mole dei problemi

La posizione di Kotick in Activision Blizzard si aggrava costantemente.

Commenti (2)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza