No Man's Sky ha cambiato il concetto di hype - editoriale

Meglio mostrare, piuttosto che dire.

Che lo si ami o lo si odi, No Man's Sky è stato il videogioco più importante e influente del 2016. Non sto parlando delle bugie e delle verità delle interviste pre-release di Sean Murray o dello stato del gioco al lancio. È già stato detto a sufficienza su entrambi gli argomenti. Sto parlando delle conseguenze e di ciò che ha significato per i videogiochi del 2017 e oltre.

Ciò che è chiaro è il fatto che No Man's Sky non si è dimostrato il prodotto che molti si aspettavano. Dopo che è stato pubblicato molti giocatori si sono sentiti ingannati da Hello Games e alcuni hanno accusato lo sviluppatore di frode, altri hanno chiesto un rimborso a Sony e altri ancora lo hanno ottenuto da Valve. Quali che siano le vostre opinioni al riguardo, No Man's Sky ha causato una 'shitstorm' gigantesca e l'industria l'ha notato.

In mezzo al caos del lancio di No Man's Sky, ho discusso con un certo numero di sviluppatori che hanno affermato che tutto ciò che è successo ha influenzato sia il modo in cui pianificavano di parlare dei loro prossimi giochi, sia le feature che avrebbero incluso al loro interno. Uno sviluppatore mi ha detto che l'industria stava guardando e imparando dalla debacle di No Man's Sky con forte interesse.

Questo pare particolarmente rilevante quando si parla di giochi che vogliono fare qualcosa di diverso, qualcosa di nuovo o qualcosa che è difficile da spiegare. Di giochi che quando guardi a un video reveal attentamente confezionato, pensi che abbiano un aspetto fantastico ma arrivi a chiederti cosa facciano esattamente.

Qui a Eurogamer ci siamo posti questa domanda su No Man's Sky nel periodo che precedeva l'uscita del gioco, in parte perché c'era molta voglia di una risposta tra i gamer e in parte perché ero una dei giochi più attesi del 2016. Ma anche perché eravamo noi stessi un po' confusi da No Man's Sky. Per questo titolo le parole non erano abbastanza. Infatti per No Man's Sky le parole furono quasi la cosa peggiore che potesse accadere.

Destiny soffrì del problema di No Man's Sky due anni prima che quest'ultimo uscisse. Ricordo la visita agli uffici di Bellevue di Bungie, prima che lo studio rivelasse il gameplay, aspettandomi un reveal proprio su questo aspetto. Invece parlarono molto, moltissimo, del gioco. Ricordo anche il boss di Activision Publishing, Eric Hirshberg, descrivere Destiny come uno "shared-world shooter". Nessuno di noi capì davvero cosa significasse in quel momento, quindi riempimmo i buchi. Quando Destiny venne lanciato in beta, molti realizzarono che non era il gioco che si aspettavano.

Il che è esattamente il tipo di copertura che ora gli sviluppatori voglio evitare. Nella confusione il pensiero viaggia e porta a risposte vaghe, e risposte vaghe portano a giocatori eccitati che riempiono i buchi. E per questo motivo gli sviluppatori stanno cambiando linea d'azione. Uno sviluppatore può insistere sul fatto che il proprio gioco cambierà il mondo e potrebbe anche credere che sia esattamente ciò che farà, ma questo atteggiamento sembra ricordare molto No Man's Sky e guardate com'è andata a finire.

1
Mentre Hello Games è alle prese con le conseguenze negative del lancio di No Man's Sky, gli sviluppatori stanno cambiando linea d'azione.

Lo sviluppo di videogiochi è l'ultima cosa su cui si dovrebbero fare promesse. Uno sviluppatore che affermi che il multiplayer sarà presente nel prossimo gioco quando in realtà potrebbe essere tagliato nel processo di creazione, è in cerca di guai. A meno che non siate Blizzard, ovviamente, e il gioco sia Overwatch. In quel caso era piuttosto importante trasmettere l'aspetto multiplayer di Overwatch prima che quest'ultimo uscisse.

In definitiva cosa significa tutto questo? Significa che No Man's Sky ha cambiato il modo di approcciarsi. Significa che sempre più sviluppatori permettono alle persone di provare i loro giochi prima che siano davvero pronti per essere giocati. Alpha tecniche e video gameplay non montati fanno parte della moda del mondo post-No Man's Sky.

Si prenda come esempio Sea of Thieves, il gioco multiplayer a tema piratesco incentrato sull'esplorazione e sui combattimenti navali. Almeno è così che è stato descritto quando è stato annunciato all'E3 del 2015. Poi un anno dopo, di nuovo all'E3, arriva una demo hands-on incentrata sul combattimento che pare più un'indicazione di ciò a cui gli sviluppatori puntano, piuttosto che una parte di un prodotto finito. Ho parlato con gli sviluppatori di Sea of Thieves per chiedere loro come sia realmente il gameplay, ma ho lasciato lo show con più domande che risposte. Poi c'è stato No Man's Sky.

Avanti veloce al periodo natalizio del 2016 e Rare lancia un programma Insider che dà la possibilità ai fan di testare una early build del gioco, e un'alpha tecnica a cui avranno accesso 1000 persone. C'è un video davvero bello che mostra il gameplay e spiega cosa stia succedendo. Abbiamo avuto una panoramica di una quest vera e propria. Questo è avvicinarsi a ciò che si può davvero fare all'interno di Sea of Thieves. Mostrare, non parlare.

È una cosa buona sia per gli sviluppatori che per i giocatori. Se devi parlare, fallo mentre mostri. Qualsiasi cosa tu faccia non parlare di elementi che non sono ancora parte del gioco e che poi non rispettano le aspettative. Un discorso trasparente e aperto promuoverà sicuramente delle aspettative controllate, e siamo onesti, le aspettative controllate sono super sexy.

Vai ai commenti (12)

Riguardo l'autore

Wesley Yin-Poole

Wesley Yin-Poole

Deputy Editorial Director  |  wyp100

Wesley is deputy editorial director of ReedPop. He likes news, interviews, and more news. He also likes Street Fighter more than anyone can get him to shut up about it.

Contenuti correlati o recenti

Xbox ora possiede icone PlayStation come Crash Bandicoot e Spyro

I franchise PlayStation con Xbox dopo l'acquisizione di Activision Blizzard.

Horizon Forbidden West ha un nuovo spettacolare trailer dedicato alla storia

L'epopea di Aloy continua nell'attesissimo Horizon Forbidden West.

Sekiro Shadows Die Twice ora è una IP di Xbox?

Il titolo di FromSoftware è pubblicato da Activision che ora è 'sotto' Microsoft.

Xbox e Activision Blizzard: la lista dei brand di proprietà Microsoft

Ulteriore potenza di fuoco per Microsoft dopo l'acquisizione di Activision-Blizzard.

Mafia Trilogy disponibile su Amazon in un'offerta imperdibile

Scopriamo la promozione per Mafia: Trilogy.

Articoli correlati...

Star Citizen lontano anni? Squadron 42 rischia di uscire nel 2024 se non oltre

Squadron 42 di Star Citizen si farà attendere ancora un po'.

Recensione | God of War - Kratos finalmente su PC!

Kratos arriva anche su PC…ed è nuovamente un capolavoro.

Articolo | Il futuro e i problemi dei videogiochi open-world - editoriale

L'importanza della narrativa cozza con le regole del mondo aperto. Qual è la soluzione?

Ghost of Tsushima ha venduto più di 8 milioni di copie

I dati di vendita aggiornati di Ghost of Tsushima.

Commenti (12)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza