Ecco i vaporware più importanti del 2016 secondo Wired

Zelda, Star Citizen e non solo.

Il termine vaporware è uno spauracchio non da poco per parecchi giocatori, un termine che è sinonimo di sviluppo travagliato, di ormai diversi anni passati dall'annuncio e di un'uscita sempre più difficile da prevedere dopo tantissimi rinvii.

Il 2016 ci ha insegnato che anche dei giochi denominati vaporware hanno una speranza e che nonostante tutto prodotti particolarmente complicati possono giungere a un lieto fine. Come sappiamo tutti Final Fantasy XV e The Last Guardian possono rientrare in quest'ultimo tipo di (ormai ex) vaporware ma alcuni giochi continuano a latitare nonostante gli anni passati dal reveal ufficiale.

1

Wired ha stilato un elenco dei vaporware più importanti del 2016. Ecco i contendenti al Vaporware Awards:

  • Beyond Good & Evil 2: annunciato nel 2008 e senza una data d'uscita
  • The Legend of Zelda: Breath of the Wild: annunciato nel 2013 e previsto nel 2017
  • SpaceVenture: annunciato nel 2012 e senza una data d'uscita
  • Unsung Story e Project Phoenix: annunciati nel gennaio del 2014 e nell'agosto del 2013 e senza una data d'uscita
  • Cuphead: annunciato nel 2014 e previsto per metà 2017
  • Project Giant Robot: annunciato nel 2014 e senza una data d'uscita
  • Kingdom Hearts III: annunciato nel 2013 e senza una data d'uscita
  • Deep Down: annunciato nel 2013 e senza una data d'uscita
  • Hiveswap: annunciato nel 2012 e atteso a inizio 2017
  • Star Citizen: annunciato nel 2012 e senza una data d'uscita

Cosa pensate di questo particolare elenco? Avete qualche altro titolo da segnalare?

Vai ai commenti (6)

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

La data di lancio di GTA 6 rivelata dal gruppo hip hop City Morgue?

Un presunto leak che avrebbe dell'incredibile.

ArticoloIl multiplayer di Death Stranding ha cambiato le regole del gioco - editoriale

Storia di un comparto multigiocatore incredibile e di un milione e mezzo di mi piace.

RaccomandatoDeath Stranding - recensione

Give me your hand in Life, give me your hand in Death.

Commenti (6)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza