Per quanto non sia stato accolto con moltissimo entusiasmo dai fan del Prey originale e da coloro che erano rimasti impressionati dall'ormai cancellato Prey 2, la nuova incarnazione di Prey sta dimostrando di avere parecchio potenziale e di potersi proporre come uno dei progetti da tenere assolutamente d'occhio nel corso di quest'anno.

Il vicepresidente di Bethesda Softworks, Pete Hines, ha parlato proprio di questo nuovo progetto di Arkane Studios nel corso di un'intervista concessa a Xbox: The Official Magazine e riportata da DSoGaming. Hines ha sottolineato come Prey abbia degli elementi in comune con Dishonored 2 e che l'essenza di Arkane Studios è inevitabilmente presente nel progetto.

1

"Non lavoriamo con Arkane chiedendo di creare un gioco di guida o di rugby ma piuttosto affermando 'guardate, voi realizzate giochi in prima persona molto immersivi e cool'. Dishonored fu l'evoluzione di ciò che avevano fatto in precedenza e ora le prime cose che avete visto di Prey sono molto simili.

"Si tratta di creare cose che sono diverse, cool e uniche ma nel suo nucleo si tratta ancora di roba in prima persona, system-based, immersiva e non scriptata che incoraggia il giocatore a esplorare e compiere delle scelte. Tutto ciò si configura molto bene secondo me con ciò che pensiamo sia l'identità di Bethesda".

Cosa pensate delle parole di Hines, di Prey e di eventuali punti in comune con Dishonored 2?

Giochi trattati in questo articolo

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.