Nell'evento di presentazione di Nintendo Switch c'è stato spazio anche per i Joy-Con, i nuovi controller pensati per la nuova console della grande N.

Questi controller sono dotati di motion control indipendente, amiibo reader, tasto per la cattura di immagini e successivamente anche di video. Ogni controller funziona indipendente ed è usabile singolarmente, due controller saranno quindi disponibili in una singola console.

Entrambi i Joy-Con includono una funzione rumble HD avanzata, che può eseguire vibrazioni molto più realistiche che in passato nei giochi compatibili. Secondo quanto spiegato da Nintendo, l'effetto è così dettagliato che un giocatore potrebbe, per esempio, sentire la vibrazione dei singoli cubetti di ghiaccio che si scontrano in un bicchiere quando si agita un Joy-Con. Il rumble HD garantisce un realismo altrimenti irraggiungibile solo con il suono e la grafica.

Il controller destro è, inoltre dotato di una Camera IR in grado di distinguere la distanza della mano e di oggetti vari oltre alla forma della mano stessa. Si tratta, quindi di un sistema di riconoscimento particolarmente avanzato e in grado di proporre esperienze di gioco differenti e appositamente pensate per questa feature.

1

Allo stesso tempo i Joy-Con saranno disponibili in colori diversi sin dal lancio (sono stati mostrati blu, rosso e quello classico già visto all'interno delle prime presentazioni) proponendo quindi delle opzioni di personalizzazione.

Cosa pensate dei Joy-Con e di questi particolari controller pensati per Switch?

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.