Il producer di Resident Evil 7 è interessato a Nintendo Switch

Un futuro per il gioco su Switch?

Capcom e Nintendo hanno sempre avuto un buon rapporto sia nel passato, quando i titoli della serie di Resident Evil erano esclusive temporanee su GameCube, sia nel presente, considerando che uscirà su Switch una versione personalizzata di Street Fighter II.

Non poteva quindi mancare l'interesse verso la nuova console da parte del producer di Resident Evil 7, Koshi Nakanishi, come riporta Gamepur.

"In qualità di membro del settore, ho avuto l'opportunità di provare Nintendo Switch prima della presentazione. Ritengo che si tratti di un hardware unico di cui vorrei esplorare ogni sua possibilità. Sono sempre stato un fan di Nintendo".

1

Con queste parole Nakanishi lascia aperte le speranze per un possibile futuro porting di Resident Evil 7 sulla nuova console di Nintendo.

Nel frattempo Resident Evil 7 è atteso il 24 gennaio 2017 su PC, Xbox One e PlayStation 4, per quest'ultima integrando il supporto per PlayStation VR.

Vai ai commenti (14)

Riguardo l'autore

Pier Giorgio Liprino

Pier Giorgio Liprino

Redattore

Per far felice Pier Giorgio basta parlargli di politica, scienza e videogiochi. A questi ultimi s'è avvicinato da bambino giocando ad Age of Empires 2 e da allora è rimasto un appassionato PC gamer, con uno sguardo attento alle console.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

PS5 ci farà vivere un tipo di horror mai provato prima grazie al DualSense

Gli sviluppatori di Tormented Souls lodano le potenzialità del controller next-gen.

ArticoloLa Mitologia di Resident Evil - intervista

Abbiamo incontrato il superfan di Resident Evil che ha creato una timeline della serie da oltre 2700 pagine negli ultimi dieci anni.

Commenti (14)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza