The Legend of Zelda: Breath of the Wild, confermata la presenza di Epona

Il fidato cavallo di Link.

Dopo avervi rivelato il numero di dungeon e di missioni secondarie di The Legend of Zelda: Breath of the Wild, si torna a parlare dell'atteso titolo con informazioni relative a Epona, il fidato cavallo di Link.

Infatti, come riporta Nintendoeverything, Epona, già presente in altri capitoli della serie, tornerà in Breath of the Wild, a confermarlo è il produttore Eiji Aonuma ai microfoni di IGN Portogallo. Non sono stati forniti molti dettagli su dove trovare Epona o sul suo aspetto, ma Aonuma ha rivelato nuove interessanti informazioni: oltre a Epona durante l'avventura potremo incontrare altri cavalli che potranno essere domati e ognuno di questi cavalli avrà delle proprie caratteristiche come forza, velocità, resistenza, temperamento. Infine, il produttore ha confermato che si potrà dare un nome al proprio animale.

epona1

Che ne pensate?

Vi ricordiamo che The Legend of Zelda: Breath of the Wild è in arrivo il 3 marzo per Nintendo Switch e Wii U.

Vai ai commenti (1)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella pi¨ rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Assassin's Creed Valhalla avrÓ un sistema di progressione diverso per evitare il grinding selvaggio

Il creative director, Ashraf Ismail, promette una piccola rivoluzione.

Arkane Studios dopo Dishonored e Prey guarda ai multiplayer?

La filosofia del team deve sempre rimanere intatta.

The Last of Us: Parte II risplende nel fantastico approfondimento e video gameplay targato State of Play

Tra stealth, azione brutale e sopravvivenza. Un assaggio di un possibile capolavoro.

Marvel's Iron Man VR Ŕ entrato in fase gold

Il gioco si prepara per la sua uscita.

Articoli correlati...

The Last of Us: Parte II risplende nel fantastico approfondimento e video gameplay targato State of Play

Tra stealth, azione brutale e sopravvivenza. Un assaggio di un possibile capolavoro.

Ghost of Tsushima si ispira al primo splendido Red Dead Redemption

Sucker Punch ammette di aver preso spunto anche da Zelda: Breath of The Wild.

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza