Resident Evil 7, Masachika Kawata parla del cambio di rotta nel nuovo capitolo della serie

Secondo il producer era necessario un cambiamento.

Resident Evil 7 è sicuramente uno dei titoli che i fan aspettavano di più, del gioco si è parlato molto e nella giornata di ieri vi abbiamo proposto la nostra recensione e la puntuale guida dell'horror di Capcom.

Oggi torniamo a parlarvi del nuovo episodio della serie grazie a delle interessanti dichiarazioni rilasciate dal producer, Masachika Kawata, ai microfoni di Gameindustry.biz relative al cambio di rotta di Resident Evil 7 rispetto al sesto capitolo. Stando alle parole di Kawata, era necessario un cambio dopo il rilascio di Resident Evil 6:

"Dopo un gioco di quelle dimensioni, il pinnacolo della svolta action della serie, dovevamo per forza cambiare tutto. In quella direzione non potevamo procedere oltre. Anche se i capitoli action hanno venduto maggiormente rispetto ai classici Resident Evil 1,2,3 siamo certi che Resident Evil 7 farà registrare ottimi risultati. Il mercato si è espanso e noi siamo diventati più bravi a vendere i nostri giochi".

re7change

Che ne pensate? La decisione di cambiare rotta ha giovato alla serie di Capcom?

Vai ai commenti (6)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

PS5 ci farà vivere un tipo di horror mai provato prima grazie al DualSense

Gli sviluppatori di Tormented Souls lodano le potenzialità del controller next-gen.

ArticoloLa Mitologia di Resident Evil - intervista

Abbiamo incontrato il superfan di Resident Evil che ha creato una timeline della serie da oltre 2700 pagine negli ultimi dieci anni.

Commenti (6)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza